Barcellona in bicicletta

Visita Barcellona in bicicletta, su due ruote la capitale catalana è ancora più bella. Scopri perchè con questa guida.

 

Itinerario in bicicletta a Barcellona



 

Distanza : 13 km


Tempo:

  • Percorso in bici: Circa 2,5 ore
  • Percorso in bici con fermate turistiche: una giornata
  • Difficoltà: Facile


Difficoltà: Intermedia

 

SCOPRI LA NOSTRA INFOGRAFICA 'BARCELLONA IN BICI', POTRAI AGGIUNGERLA AL TUO SITO WEB O STAMPARLA PER PORTARLA CON TE

 

1. Il tour inizia e si conclude in Plaça Catalunya, cuore di Barcellona nonché uno dei più popolari punti d'incontro della città. La piazza è famosa per il suo ampio nucleo decorato con le fontane gemelle e molte statue di ispirazione classica, firmate da artisti come Clarà, Llimona e Gargallo. Attorno a Plaza Cataluña si sviluppano due delle principali aree commerciali della città: El Corte Inglés e El Triangle.

 


2. PASSEIG DE GRACIA
 

A nord di Plaza Catalunya si accede a Passeig de Gracia, una delle principali vie dello shopping della città, famosa per ospitare i negozi e le boutique più prestigiose della città.

 

CASA BATTLÒ

All'altezza di Carrer Aragò , sulla sinistra, puoi trovare Casa Batllo, uno dei più emblematici edifici modernisti di Antonio Gaudi. L'edificio è immediatamente riconoscibile dalla sua originalissima facciata in ceramica blu e verde, realizzata con la tecnica del "trencadís". L’intera struttura mette in scena la leggenda di San Giorgio e il drago: la casa raffigura il corpo del drago, la croce in cima all’edificio rappresenta l’impugnatura della spada conficcata nella bestia, mentre le ringhiere dei balconi sono le ossa delle vittime del Drago.

CASA MILA (LA PEDRERA)

 

Prosegui lungo Passeig de Gràcia e raggiungi l’incrocio con Calle Provença. Qui si trova un’altra perla lasciata da Gaudi: Casa Milà, anche conosciuta come La Pedrera. Anche questo edificio colpisce per la sua peculiarità ed è considerato un simbolo della città. La sua facciata ondulata e coronata da grandi finestre, sormontate dai caratteristici camini che fanno di questa casa una vera e propria opera d'arte.

 

 


3. GRAN DE GRÀCIA


Attraversando la famosa via Diagonal e passando attraverso i Giardini di Salvador Espriu si arriva in Gran de Gràcia. Si tratta di una via particolarmente popolare tra la gente del posto, che collega l'Eixample con il quartiere di Gracia, da sempre il quartiere degli studenti e dell'orgoglio catalano. La Gran de Gracia invece, è un bel viale, più stretto del Paseo di Gracia, perfetto per lo shopping ed è caratterizzata da una lunga sequenza di case moderniste che ti accompagneranno durante il tuo tour di Barcellona in bici.

 

 

 



4 PLAZA LESSEPS-TRAVESSERA DE DALT-CALLE MARIANAO-CARRER OLOT

 


Dopo aver lasciato Gran de Gràcia, il percorso prosegue verso la Travessera de Dalt inoltrandosi attraverso le pittoresche calle de Marianao e calle Olot.

 

PARC GUELL


 

Il Parc Guell è una delle più importanti opere moderniste di tutto il mondo ed è – giustamente – stato inserito nel Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Secondo il progetto originale, firmato da Gaudi, doveva trattarsi di una città residenziale, ma alla fine è diventato Parco Pubblico. Presenta alcune strutture davvero spettacolari, ognuna delle quali richiama dei motivi naturalistici con le sue forme tortuose e vive. Simbolo del parco è la salamandra che accoglie i turisti all’ingresso principale.

 

 

5. CARRER LARRARD-TRAVESSERA DE DALT-CARRER DE MASSENS-CARRER DE LES TRES SENYORES-CARRER ESCORIAL - CARRER DE MARTÍ - CARRER DE SECRETARI COLOMA-CARRER DEL CARDENER- CARRER SARDENYA


Il percorso di Barcellona in bici dal Parco Guell alla meta successiva non presenta grandi difficoltà. Pedalando puoi ammirare una combinazione di edifici quadrati in stile Nouveau, circondati da alcuni parchi dal design moderno.

 

SAGRADA FAMILIA

 

sagrada familia

 

La Sagrada Familia è la più grande opera di Gaudí e ancora oggi risulta incompleta (e in lavorazione). Questa basilica non è solo la più grandiosa attrazione culturale della città, ma è un altro sito UNESCO. Questo tempio spettacolare presenta un mix di vari stili, di cui le parti neo-gotiche furono le uniche concluse mentre Gaudí era ancora in vita: il resto della basilica non fu mai vista dall’artista. Dopo la sua morte, il lavoro è passato nelle mani di molti architetti, che hanno proseguito l’opera secondo il suo stile inconfondibile. La Sagrada Familia è dedicata alla celebrazione della vita di Gesù Cristo, che viene raccontata attraverso le tre facciate principali: la Natività, la Passione e la Gloria. A lavoro compiuto, le sue 18 torri rappresenteranno i 12 apostoli, i 4 evangelisti, Gesù e la Vergine Maria. L’interno lascia a bocca aperta: progettato per assomigliare a un bosco, con enormi alberi (colonne) e vetrate colorate che fanno cambiare la luce a seconda dell’ora. Nella cripta della basilica si trova infine la tomba di Gaudí.


6. CARRER SARDENYA-CARRER D’ALI BEI-PASSEIG DE SANT JOAN- PASSEIG LLUIS COMPANYS 

 

Abbandoniamo la Sagrada Familia e iniziamo a pedalare lungo calle Sardenya, da Ali Bei e Passeig de Sant Joan, fino all'Arco di Trionfo.

 

ARC DEL TRIOMF

Costruito per l'Esposizione Internazionale del 1888, l'Arc del Triomf è una finestra sul volto più bello della Barcellona del XIX secolo. Progettato da Josep Vilaseca e Casanovas, è ricoperto da delle decorazioni di Reynés Josep che raffigurano Barcellona mentre accoglie i visitatori della mostra. Ammira le bellissime allegorie dei rilievi dell’Arco, che rappresentano l'industria, l’artigianato e il commercio: i tre volti della città.

 


7. PASSEIG DE LLUÍS COMPANYS – PASSEIG DE PUJADES – CARRER DEL COMERÇ- PASSEIG D’ISABEL II-CARRER DE L’ARGENTERíA

 

Dall’Arco prosegui verso dalla Lluís Companys, passando Passeig de Pujades e Passeig d'Isabel II. Una volta a Carrer de L'Argenteria puoi scorgere la Chiesa di Santa María del Mar in Plaza de Santa María.

 

SANTA MARIA DEL MAR

notre dame paris

Arrivato al Mercato del Born, puoi visitare questa straordinaria chiesa, considerata il miglior esempio di stile gotico-catalano del XIV secolo. Un tempo il tempio dei mercanti e armatori di Barcellona, questa struttura gotica si distingue per l’altezza della navata e le sue colonne ottagonali. Sotto la Chiesa si cela una necropoli romana del IV-VI secolo.E' la protagonista del best seller: "La Cattedrale del Mare".


8. CARRER DE L’ARGENTERíA- VÍA LAIETANA-PASSEIG D’ISABEL

Prosegui il giro di Barcellona in bici lungo Calle de l'Argenteria fino a Calle de Jaume I e, una volta lì, percorri la Via Laietana. Si continua in Passeig de Isabel II, da dove puoi godere di una splendida vista sulle banchine fino al Mirador de Colom..

 

MIRADOR DE COLÓN

Proprio dove finisce la Ramblas si trova il popolare Mirador de Colon. Questo monumento a Cristoforo Colombo è posto su una colonna alta ben 52 metri eretta per l'Esposizione Universale del 1888. All'interno della colonna c'è un ascensore che porta al belvedere, da dove si gode di una delle migliori viste panoramiche della città.


9. LAS RAMBLAS-CARRER DEL CARDENAL CASAÑAS-CARRER DE LA PALLA-PLAÇA NOVA

 

Abbiamo raggiunto Las Ramblas, una delle strade più famose di tutta la città. Svolta in calle del Cardenal Casañas e prosegui superando Calle de la Palla fino a Plaça Nova e Avenida de la Catedral.

 

CATTEDRALE DI BARCELLONA

- La Cattedrale di Barcellona fu iniziata nel XIII secolo, ma venne completata solo agli inizi del XX secolo. Proprio per questo è composta da una miscela di stili appartenenti a epoche diverse, tra cui il gotico catalano. L’edificio è considerato un simbolo della diocesi della città e al suo interno è particolarmente interessante il cortile con il colonnato.


10.CARRER DELS CAPELLANS – AVINGUDA DE PORTAL DE L’ÀNGEL – PLAZA CATALUÑA

 

Il tratto finale del percorso di Barcellona in bici passa attraverso la piccola calle dels Capellans e per la via dello shopping Portal de L’Àngel. Una volta alla fine di questa via raggiungerai nuovamente Plaza Cataluña.


Barcellona in bici: consigli generali


Barcellona ha una zona perfetta per gli amanti della bici. Si tratta del Passeig de les Aigües, più popolarmente conosciuta con il suo vecchio nome, la Carretera de les Aigues. Si trova ai piedi del Tibidabo, nel Parque de Collserola, una delle più belle aree naturali della zona. Anche se è un calle, l’accesso alle auto è vietato, lasciando piena libertà di percorrenza ai pedoni e ai ciclisti. La Carretera de las Aigues è lunga 8 km e rappresenta un tratto adatto a qualsiasi tipo di bicicletta e comprende persino dei percorsi per mountain bike.


barcellona bici percorsi


Pro e contro del del sevizio pubblico di bici in affitto a Barcellona


Il servizio pubblico di bike-sharing di Barcellona si chiama Bicing. Ci sono centinaia di rastrelliere sparse in tutta la città, così tutti i ciclisti possono noleggiare una bicicletta e parcheggiarla in modo sicuro una volta finito di utilizzarla.

 

PRO

 

CONTRO

  • Il servizio è facile da utilizzare e conveniente: devi richiedere la carta Bicing sul sito web (4,45 €) e pagare un canone annuo di € 47,16.
  • Pagata la quota annuale, i primi 30 minuti di noleggio di una bicicletta sono gratuiti.
  • Barcellona è una città perfetta per praticare ciclismo e ha molte piste ciclabili, per questo Bicing è un ottimo mezzo di trasporto pubblico.
  • Ci sono molti punti nel centro città per noleggiare bici e per lasciare la bici noleggiata.
  • Permette di combinare lo sport con la vita di tutti i giorni.
  • È disponibile una app per smartphone che indica i percorsi migliori della città e le stazioni Bicing.
 
  • Dopo i primi 30 minuti gratuiti devi pagare € 0,74 ogni mezz'ora per 2 ore.
  • Per ottenere la scheda Bicing e pagare la quota annuale devono essere presentati i documenti DNI o NIE, che risulta scomodo per i turisti.

 

 

 


Altri percorsi in bici di Barcellona

Montjuïc e la Zona Olímpica

  • Percorso: Plaza España – Avinguda de l’Estadi – Passeig Olímpic –Coctor Font i Quer, Can Valero – Passeig del Migdia – Carretera de Montjuïc – Passeig de Miramar – Plaça de Colón – Avinguda del Paral.lel – Plaça Espanya
  • Questo percorso circolare conduce il ciclista attraverso la montagna olimpica e incontra molti punti di interesse come lo Stadio Olimpico e il Castello di Montjuïc.
  • Durata: 1,5 ore
  • Difficoltà: Media

Passeig de les Aigues

  • Ingresso alla via: Avinguda del Tibidabo
  • 20 km di percorso pedonale tranquillo, ai piedi del Parque de Collserola.
  • Durata: 2 minuti
  • Difficoltà: Media

Appartamenti a Barcellona

Prenota adesso!
90  Notte/i soggiorno minimo
1 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 1

#2584309

(0)
Prenota adesso!
3  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 4

#407227

(23)
Prenota adesso!
2 - 4  Notte/i soggiorno minimo
3 Camera/e da letto, 2 Bagno/i, Posti letto 6

#1122073

(10)
3  Notte/i soggiorno minimo
1 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 4

#401280

(0)
Prenota adesso!
2 - 4  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 5

#1728756

(2)