Spiagge Riviera del Conero: quali sono le migliori spiagge nella Riviera del Conero

Le spiagge più belle della Riviera del Conero

 

Spiaggia di Numana

Le spiagge della Riviera del Conero sono inserite in una splendida cornice di natura e mare pulito. Dal sud di Ancona al lido di Marcelli, si alternano calette solitarie e romantiche, spiagge bianche e ancora incontaminate, e spiagge attrezzate e ricche di divertimenti. Uno scenario incantato e adatto a ogni gusto. Affittare una casa vacanze nella Riviera del Conero è un’esperienza unica, che permette di vivere appieno questo angolo di paradiso: trova la sistemazione giusta per te e scoprirai il modo migliore per conoscere le spiagge della Riviera. Se vuoi rilassarti in spiaggia, gli stabilimenti balneari di Numana e Porto Recanati sono località perfette per trascorrere una piacevole vacanza mare nelle Marche. La spiaggia di numana alta, detta “la Spiaggiola”, è una spiaggia elegante e ben attrezzata con ombrelloni, lettini e altri servizi utili per godersi il mare con tutti i comfort. Il fondale basso e protetto da tre scogliere rendono la Spiaggiola una delle migliori spiagge per famiglie della Riviera del Conero. Tra Numana bassa e Marcelli trovi una spiaggia vasta, con un litorale di sabbia dorata e fine molto ben curato. Servita da diversi stabilimenti balneari e attrezzature sportive, la spiaggia di Numana bassa è l’ideale per famiglie e per giovani appassionati di sport acquatici. Porto Recanati propone invece delle lunghe spiagge di ghiaia e ciottoli, anch’esse ben attrezzate con svariati stabilimenti balneari. Qui il fondale diventa presto profondo, pur rimanendo sicuro, ed è quindi perfetto per gli amanti del nuoto e dei tuffi. Presso la foce del fiume Potenza si trovano inoltre ampi tratti di spiaggia dove sono ammessi i cani.

 


 

Trascorri una vacanza mare nella Riviera del Conero


   

Le spiagge più belle in provincia di Ancona Le spiagge più belle in provincia di Ancona

 

Visitare le spiagge della Riviera del Conero è la scelta ideale se vuoi trascorrere una bellissima vacanza mare low cost. Portonovo, in provincia di Ancona, ospita alcune delle spiagge più belle delle Marche. La spiaggia di Mezzavalle è la prima lunga distesa di sabbia bianca della Riviera del Conero e si raggiunge attraverso un sentiero ripido oppure via mare. Si tratta di una spiaggia priva di stabilimenti balneari, ma sono presenti alcuni servizi, tra cui docce e ristorante. Raggiungerla richiede un po’ di fatica, ma ne vale la pena. Sul lato nord del Conero si trova la spiaggia di Portonovo, immersa in una macchia verde di vegetazione selvaggia. Questa spiaggia di ghiaia e sassi levigati alterna tratti liberi a zone completamente attrezzate, in cui gustare qualche specialità del posto in uno dei miglori ristoranti di pesce delle Marche. La Vela è l’ultima delle più belle spiagge marchigiane a Portonovo, chiamata così per lo scoglio a forma di vela che si staglia a un’estremità della spiaggia.

 

 

   
 

   

Riviera del Conero: le spiagge di Sirolo Riviera del Conero: le spiagge di Sirolo

 

Prosegui il tour delle spiagge della Riviera del Conero con una vacanza a Sirolo. Fronteggiata da due scogli gemelli che le danno il nome, la spiaggia delle Due Sorelle offre uno scenario suggestivo e selvaggio, in una cornice di scogli, sassi e ghiaia su cui si infrange il mare blu intenso. Proseguendo puoi trovare la bellissima spiaggia dei Sassi Neri, una lunga e vasta distesa di sassi e renella scura che crea un contrasto molto affascinante con il mare cristallino. Si tratta di una spiaggia libera e incontaminata, ideale per chi vuole fuggire dalla massa di turisti. Una spettacolare cornice di scogliere rocciose a picco sul mare separa questa spiaggia dalla spiaggia di San Michele, che, diversamente, è attrezzata con alcuni stabilimenti.

 

 

   
 
 
 
 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui