Distrarre i bambini durante il viaggio - Vacanze in Famiglia

Distrarre i bambini durante il viaggio


distrarre i bambini in vacanza Per rendere il viaggio più leggero sulla strada delle vacanze ecco alcuni consigli per tenere ocuppati i vostri bambini.

Quest'anno, per la vostra vacanza in famiglia, avete deciso di mettervi al volante e di andare lontano, molto lontano da casa ...

Solo che nove ore seduti in una macchina per un bambino diventano lunghe, molto lunghe ...


Vi daremo alcuni suggerimenti per evitare che chiedano in continuazione "Siamo arrivati?", evitare le lotte e i pianti ogni due minuti.


  Distrarre i bambini durante il viaggio

Per bambini più fortunati che non soffrono di mal d’auto, potrete semplicemente portare i loro libri preferiti e qualche album da colorare, se pensate che siano abbastanza tranquilli da non colorare tutta la macchina. Una console portatile può anche essere un buon modo per far passare il tempo molto in fretta, senza contare che su alcune è possibile guardare film o ascoltare musica. I lettori DVD integrati in auto sono anche molto di moda e permetteranno ai vostri figli di occupare il tempo guardando i loro cartoni preferiti.

Per chi non ha la fortuna di essere risparmiato dal mal d’auto, oggi ci sono gli audiolibri, storie lette ad alta voce e registrate su CD o MP3, che permettono ai bambini di ascoltare una storia e (se siete fortunati) finiranno per addormentarsi. Se avete tempo, potete anche registrare le storie voi stessi. Preparare CD musicali o filastrocche che permetteranno a tutta la famiglia a cantare allegramente in coro può anche essere una buona idea.

Oggi ci sono molti giochi da tavolo adatti per il trasporto, piccoli e magnetizzati, che danno la possibilità di giocare anche in macchina in maniera piuttosto pratica. Se i vostri figli sono abbastanza grandi per giocare tra fratelli e sorelle (e sono giocatori abbastanza corretti da evitare di picchiarsi entro la fine del gioco) ... giocare a carte può essere un’alternativa semplice ma efficace.

Tra i grandi classici troviamo tutti giochi di ricerca, fantasia, memoria e conoscenza. Utilizzate il paesaggio che scorre fuori dal finestrino come terreno di gioco: divertitevi a trovare una lettera, un numero, contare le macchine rosse, indovinare i dipartimenti dai cartelli stradali (a condizione che li conosciate a memoria!) ...

Se invece non volete usare il paesaggio, si può anche optare per la matematica, per esempio con le addizioni, oppure per un quiz sulle  capitali  dei paesi, etc. Pensate una parola e fatela indovinare agli altri rispondendo alle loro domande, il classico gioco del sì o no, sono passatempi tradizionali che funzionano bene. Un altro gioco che fa divertire molto i bambini è quello di salutare le altre macchine, soprattutto quando ottengono una risposta.

Infine, se la vista ve lo consente, potrete scegliere di partire di notte per aumentare la probabilità che i bambini si addormentino direttamente, o nel caso dei più piccoli, che passino dal letto alla macchina senza nemmeno svegliarsi ...

 
   
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Scegli una destinazione:


italy

 
Francia Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Liguria Emilia Romagna Svizzera Trentino Alto Adige Austria Veneto Friuli Venezia Giulia Slovenia Slovenia Croatia Toscana Marche Umbria Lazio Sardegna Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia Europa Stati Uniti Mondo
last-minute

Ricevi gratis offerte, last minute e idee per le tue vacanze


Iscriviti alla nostra Newsletter