Vacanze con il gatto 2014

Andare in vacanza con il gatto: dove andare in ferie con il nostro amico felino

In vacanza con il gatto

Andare in vacanza con il gatto può rivelarsi un’operazione piuttosto impegnativa: chi ne ha uno lo sa bene. Mentre viaggiare con il cane è più gestibile sotto molti punti di vista, la natura del gatto lo rende meno propenso a sopportare lo stress di uno spostamento. Questo non vuol dire che sia impossibile, basta solo osservare delle semplici regole. Il Trentino-Alto Adige è una delle mete preferite da tutti i proprietari di gatti. Natura incontaminata, assenza di strade trafficate e quindi pericolose, atmosfera rilassante e clima mite sono ingredienti perfetti per mettere a proprio agio il tuo micio e limitarne lo stress. Anzi, con la scelta giusta andare in vacanza con il gatto si può trasformare in un’esperienza divertente anche per lui. I gatti sono degli esploratori per natura e amano curiosare luoghi ricchi di stimoli. I boschi intorno a Villabassa sono un vero e proprio parco giochi per mici, tra odori naturali, rumori e piccoli animali a cui dare la caccia. Se preferisci non lasciare il tuo gatto libero in luoghi che non conosce, puoi sempre mettergli una pettorina e portalo al guinzaglio lungo uno dei bellissimi sentieri che si addentrano tra gli alberi. L’importante è ricordarsi di mettere in valigia tutto il necessario, incluso il libretto sanitario. In alternativa alla montagna, le colline piemontesi offrono splendide viste panoramiche e paesini immersi nella natura. Tutta la provincia di Asti è disseminata di casali e campi verdi, ideali per rilassarsi in vacanza con il gatto. Tra dolci alture ricoperte di vigneti, tu e il tuo amico felino trascorrerete delle ferie perfette.

 


 

Quest'anno in vacanza porta anche il tuo gatto


   

In vacanza con il gatto: le regole per il suo benessere In vacanza con il gatto: le regole per il suo benessere

 

Andare in vacanza con il gatto in albergo non è mai una buona idea, nemmeno se l’hotel è disposto ad accettarlo senza troppi problemi. A differenza di un cane, portare tutto il giorno a spasso con te un gatto è impossibile, e dunque si troverebbe a dover trascorrere gran parte del tempo in uno spazio limitatissimo per le sue esigenze. Ecco perché la soluzione migliore in queste circostanze è affittare una casa vacanze a Campello sul Clitunno: si tratta del modo migliore per poter ricreare un ambiente agevole, sicuro e familiare per il tuo gatto. Insomma, per farlo sentire a casa sua. In una villetta con giardino e tanto spazio, il micio viaggiatore potrà godersi uno stacco dalla solita routine e divertirsi a esplorare le meraviglie dell’Umbria.

 

In vacanza con il gatto: tutti al mare In vacanza con il gatto: tutti al mare

 

Non è tabù anche andare in vacanza con il gatto al mare. Se mete come la Costa Smeralda o Tropea risultano logisticamente più complicate, ne esistono tante altre più facili da raggiungere e altrettanto belle. Il Salento, per esempio. Un ambiente selvaggio, caratterizzato da scogliere a picco sul mare, spiagge paradisiache e acque azzurre e trasparenti. Qui il tuo gatto potrà rilassarsi al sole in terrazzo e fare una piccola passeggiata al guinzaglio circondato da un paesaggio naturale spettacolare. Chi pensa che mare e gatti non vadano d’accordo non è mai stato in Liguria, la terra dei ‘gatti da porto’. Sono centinaia gli amici felini che bazzicano i borghi di pescatori come Framura, Deiva Marina e Montaretto, incantevole frazione di Bonassola. In queste località balneari il gatto è considerato una protagonista del paesaggio e il tuo troverà un ambiente accogliente e ricco di sorprese.

 

 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui