Cosa Mangiare a Barcellona: itinerario gastronomico nella capitale catalana

Cosa mangiare a Barcellona: storia, cultura e buon cibo a Barcellona

 

Cosa mangiare a Barcellona

Tra le varietà regionali della cucina spagnola, un posto di diritto è certamente riservato alla cucina catalana. A Barcellona, in particolare, potrete fare interessanti scoperte dal punto di vista gastronomico, proiettati in una città culturalmente magica e ricca di pecularità alimentari. In quella che è oggi una delle più importanti mete turistiche al mondo, potrete trovare numerose tipologie di locali, dai bar a tapas, dove consumare rapidi spuntini accompagnati da una birra ghiacciata a raffinati ristoranti come il Txapela il Tapa Tapa o Paco Meralgo, per assaporare prelibati piatti a base di pesce appena pescato. A Barcellona, come in diverse altre città della Spagna, gli orari dei pasti sono leggermente traslati in avanti e potrete trovare centinaia di ristoranti aperti sino a tardi ma anche trattori, caffè, fast food e taverne, con menù a prezzo fisso e alla carta. La Barcellona gastronomica è certamente influenzata dal mare oltre che dal forte legame tra storia della città e cibo, che si traduce in una serie di piatti unici dai sapori particolari e talvolta inconsueti. Avventuratevi in un viaggio gastronomico in una delle più suggestive città della Spagna!

 


 

Cosa mangiare a Barcellona, offerte case vacanze a Barcellona


   

Cosa mangiare a Barcellona, la gastronomia ai piedi della Sagrada Familia Cosa mangiare a Barcellona, la gastronomia ai piedi della Sagrada Familia

 

Uno dei più imponenti ed incredibili edifici di Barcellona è certamente la Sagrada Familia, enorme basilica cattolica pensata dall'architetto Antoni Gaudì. Un esempio di modernismo castalano su larga scala, tanto che oggi la basilica è ancora in costruzione. Le strade che attorniano il capolavoro incompiuto, simbolo della città, sono particolarmente tranquille ma ricche di bar, tapas, caffè e ristoranti. ci troviamo tra le strade Avinguda Diagonal, Carrer del dos de Maig e Carred de Napols, a circa un chilometro e mezzo dal centro storico. Qui potrete assaggiare una grande molteplicità di piatti a cominciare da speciali salse come la samgaina, il sofrito, l'allioli e la picada-romesco. Dopo un antipasto a base di verdure e ortaggi come le fabes a la catalana e l'amanida catalana, potrete buttarvi su una delle specialità a base di carne o pesce come la zarzuela, ricco piatto preparato con diverse tipologie di pesci. Oppure il fideus a la cassola, spaghetti con bracila, salsiccia e peperoni rossi, o ancora un piatto chiamato Llagosta i pollastre, combinazione unica tra pollo in salsa di nocciole e pomodoro e aragosta.

 


 
  
 

   

Cosa mangiare a Barcellona, ristoranti e tapas nel Barrio Gotico Cosa mangiare a Barcellona, ristoranti e tapas nel Barrio Gotico

 

Area assolutamente particolare, dalla quale iniziare a scoprire il buon cibo di Barcellona è sicuramente il quartiere del Barrio Gotico. Qui potrete trovare tanti ristoranti ubicati in angoli suggestivi della città. Nel cuore del quartiere, in piazza Sant Just potrete assaporare piatti a base di pasta di produzione artigianale al Cafè de l'Academia mentre poco distante non lasciatevi scappare la possibilità di pranzare nel ristorante più antico di Barcellona, il Can Culleretes, dove provare la tipica paella a base di riso e frutti di mare, la sopa de fredolics, una zuppa di lumache o ancora il pollastre amb samfaina, pollo arrosto accompagnato da verdure miste e samfaina. Nel quartiere gotico potrete anche assaggiare le tapas, gustandole in molteplici varietà, come il pa amb tomaquet, aromatizzate con aglio, olio di oliva e pomodoro; un interessante accompagnamento per molti piatti tipici. A Barcellona non mancano i dolci: il più conosciuto è certamente la crema catalana ma squisiti sono anche il coca de Sant Joan, con pinoli, frutta candita e ricotta con miele e i bombons de musicil Flaona. E, accanto al buon cibo, avrete anche la possibilità di gustare una ricca selezione di vini catalani di altissima qualità come il Priorat, l'Alella e il Pendès.

 

 

   
 

 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui