Strade del Vino in Umbria : vacanze enologiche in Umbria

Strade del vino in Umbria, il fascino di natura, arte e storia


Strade del vino in Umbria

Colline e montagne alternate alle valli dei fiumi, disegnano il paesaggio umbro, in un susseguirsi di colori e atmosfere uniche al mondo. Il cuore verde d'Italia vanta alcune tra le più rigogliose foreste del Paese come quelle del Subasio, di Monteluco e di Sassovivo, interrotte quà e là dalle coltivazioni che ne caratterizzano il ricco bouquet produttivo. In Umbria l'enogastronomia costituisce un fondamentale complemento culturale, in grado di descrivere, attraverso profumi e aromi, le peculiarità della terra e la storia di chi vi abita. Come nel resto d'Italia, anche nella regione più verde del Paese non mancano le strade del vino, percorsi enologici ma anche preziosi itinerari culturali alla scoperta delle aziende vitivinicole, con le loro caratteristiche cantine e dei monumenti storici presenti in tutti i comuni attraversati. A chiudere il cerchio, non mancano città di straordinaria importanza come Perugia, Assisi, Terni e Foligno, e il Trasimeno, il quarto tra i laghi italiani per estensione, con i suoi paesaggi da favola, tutti da scoprire.

 


 

Strade del vino in Umbria, offerte per pernottare in Umbria


   

Strade del vino in Umbria, Perugia e le sue bellezze Strade del vino in Umbria, Perugia e le sue bellezze

 

A fare da trait d'union tra Assisi e Perugia, c'è la strada dei Vini del Cantico, filo conduttore dell'identità storica, ambiental e culturale dei comuni che vi appartengono. Città d'arte, Perugia racconta, nelle sue strade, secoli di storia. La città umbra custodisce infatti un ricco patrimonio artistico e monumentale, testimonianza della storia di questo meraviglioso borgo. Dal Pozzo Etrusco alla Galleria Nazionale, passando per Corso Vannucci, sono molte le attrazioni architettoniche da ammirare. Come la fontana Maggiore, situata al centro di piazza IV novembre. O la cattedrale di San Lorenzo, costruita nell'arco di oltre un secolo e caratterizzata da uno splendido portale barocco. Nella Galleria Nazionale, ubicata nel Palazzo dei Priori, troverete una straordinaria raccolta di opere artistiche, ma anche esemplari unici di oreficeria umbra. Tutta da scoprire è la Rocca Paolina, antica fortezza e simbolo dell'autorità papale, un gioiello unico al mondo. Appena fuori dalla città, la natura domina incontrastata, unita alla mano dell'uomo per dar vita alla produzione di vini Doc e Docg nati dai tipici vitigni umbri.

 

 

   

Strade del vino in Umbria, da Montefalco a Bevagna Strade del vino in Umbria, da Montefalco a Bevagna

 

Splendida zona ricca di comuni arroccati sulle colline è la strada del Sagrantino, il vitigno umbro per eccellenza. Un itineraro che si snoda tra cinque meravigliose cittadine come Montefalco, la 'Ringhiera dell'Umbria', comune ubicato nella suggestiva valle che da Perugia si estende fino a Spoleto. Qui troverete importanti monumenti storici come il Museo dell'Ex chiesa di San Francesco con l'incredibile affresco di Benozzo Gozzoli risalente al 1452. Montefalco conserva ancora intatte le mura cittadine e le quattro porte d'ingresso: nel centro storico l'architettura è caratterizzata da palazzi signorili eretti tra il XV e il XVII secolo e dalle chiese come quella di Santa Lucia, situata nel nucleo più antico del borgo di origine medievale. Poco distante si trova Bevagna, con le sue mura perimetrali ancora intatte, all'interno delle quali è possibile passeggiare ammirando il gotico Palazzo dei Consoli affacciato su piazza Filippo Silvestri, all'interno del quale è ospitato il Teatro Torti. Guardano sulla piazza anche le chiese romaniche di San Michele Arcangelo e di San Silvestro mentre a poche centinaia di metri, troverete il Tempio Romano e la Porta Cannara, affacciata su piazza Garibaldi.

 

 
   
 
 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui