Strade del Vino nelle Marche : itinerari enogastronomici nelle Marche

Strada del vino nelle Marche, offerte per vacanze nelle Marche


Strada del vino nelle Marche

Costa, colline e appennini compongono i meravigliosi paesaggi tipici del territorio marchigiano. Una regione che ha molto da offrire dal punto di vista naturalistico, con numerose valli percorse da fiumi e torrenti e il grande parco naturale dei Monti Sibillini, oltre 70mila ettari di verde esteso tra le provincie di Macerata, Ascoli Piceno, Fermo e Perugia. Altro parco tutto da scoprire è quello del Gran Sasso e Monti della Laga, 150mila ettari nei quali sono racchiusi una flora e una fauna diversificate ma anche cascate e grandi abbazie. Le Marche sono il luogo perfetto per chi è in cerca di territori incontaminati nei quali regalarsi una vacanza rilassante immersi nella natura ma, allo stesso tempo, vuole ammirare la ricchezza culturale delle sue splendide città come Macerata e scoprirne le peculiarità enogastronomiche. Nella sola regione vengono prodotte undici tipologie di vino differenti e una ricca serie di prodotti tipici, dal formaggio al ciauscolo, salame tipico della zona, dalla porchetta maceratese alla pacuccia di Colmurano.

 


 

Strada del vino nelle Marche, cultura e paesaggio nelle Marche


   

Strada del vino nelle Marche, la strada del rosso Conero Strada del vino nelle Marche, la strada del rosso Conero

 

Sono sette le strade del vino della regione, percorsi che, oltre alla viticoltura dei micro territorio che compongono le Marche, permettono di scoprire storia e tradizioni secolari che ne animano i tanti comuni. Attraversa il capoluogo delle Marche, Ancona, toccando località ricche di testimonianze, in un itinerario al contempo pittoresco e ricco di fascino culturale. E la strada del vino del Rosso Conero, compresa per la maggor parte nel territorio del Parco regionale del Conero e della circostante Riviera del Conero. Un percorso tutto da scoprire, che si snoda tra diverse località come Portonovo, Sirolo e Numana, tocca il comune di Osimo con il suo santuario dedicato a Giuseppe da Copertino, prosegue a Camerano, dove troverete splendide grotte tutte da ammirare. La strada si conclude a Loreto, paese noto per il suo grande santuario mariano che richiama annualmente milioni di fedeli. Il Rosso Conero è un vino Doc prodotto in queste splendide terre alle pendici del Conero, con il suo colore rosso rubino e le variegate sfumature olfattive e gustative. In una strada che è combinazione unica di mare e montagna.

 


 
   
 

   

Strada del vino nelle Marche, la via del Verdicchio di Matelica Strada del vino nelle Marche, la via del Verdicchio di Matelica

 

Prende il suo nome dal vino Doc e da uno dei comuni nei quali viene prodotto, la strada del Verdicchio di Matelica, prodotto dal vitigno Verdicchio in paesi dalle splendide peculiarità architettoniche e circondati da meravigliosi paesaggi incontaminati. Un itinerario tutto da scoprire che si apre con le grotte di Frasassi, grotte carsiche sotterranee in località San Vittore di Genga, in provincia di Ancona, dove è presente anche uno stupendo tempietto di forma ottagonale. Tra i comuni attraversati, troverete Camerino, con la sua antica università nel palazzo ducale dei Da Varano, il piccolo centro agricolo di Cerreto d'Esi, e poi Fabriano, paese molto conosciuto per la produzione della carta; da non perdere Esanatoglia, con le sue storiche mura castellane e, ovviamente, Matelica, sede del museo Piersanti ricco di esempi artistici risalenti al '400 e al '500. Il vino qui prodotto si caratterizza per il suo colore giallo paglierino, per profumi delicati ed un sapore gradevolmente armonico. Nel territorio potrete affittare una casa vacanze a prezzi davvero competitivi, immersi nei paesaggi che rendono le Marche una regione davvero speciale.

 


 
   
 
 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui