Mercati Urbani : Infografica Top 10 mercati nel mondo

Mercati Urbani: visita 10 grandi città del mondo attraverso i loro mercati


Scopri con HomeAway i più bei mercati urbani del mondo, dall’antiquariato al cibo, dai vestiti all’arte, dalle moderne Londra e New York al fascino antico dei souk di Marrakech , passando per l'intramontabile Parigi ed i suoi celebri mercati delle pulci: con questa guida non ci sono scuse per non fare regali al ritorno dalle tue vacanze!

Mercati del mondoCASE VACANZE A PARIGI CASE VACANZE A LONDRA CASE VACANZE A BARCELLONA CASE VACANZE A NEW YORK CASE VACANZE A ISTANBUL CASE VACANZE A MARRAKECH CASE VACANZE A BANGKOK CASE VACANZE A SANTIAGO DE CILE CASE VACANZE A ATENE CASE VACANZE A MADRID
   
mercati urbani

Infographic: Mercati Urbani nel mondo
Copia e incolla il codice HTML nel tuo sito web

<a href="https://www.homeaway.it/info/idee-vacanze/vacanze-a-tema/mercati-urbani" target="_blank"><img src="https://www.homeaway.it/info/files/shared/HIPS/Infografica/Infographic-MercatiDelMondo.jpg""

width="635" height="5662" alt="HomeAway - Mercati Urbani" title="HomeAway - Mercati Urbani" border="0" /></a>

 
   
 

 

Versione testuale dell'infografica:


Mercati di Parigi


Mercato principale: Marchè Aux Puces di St.Ouen
Dove si trova: Avenue Gabriel Péri 30; metro :Porte de Clignancourt (4) e Garibaldi (13)
Orario di apertura: Sabato dalle 9 alle 18; Domenica dalle 10 alle 18; Lunedi dalle 10 alle 5
Superficie 70000 m2
Che si puó comprare Veramente di tutto, dai mobili ai vestiti, dai libri antichi ai pezzi d’autore.
Imprescindibile/Curiosità: E’ talmente importante che il suo nome “mercato delle pulci” è diventato sinonimo di mercato di oggetti usati. Esiste addirittura un servizio di personal shopping in molte lingue che aiuta il turista a fare i migliori affari.
Altri mercati a Parigi: La scelta è molto ampia: dal Mercato di Aligre , nel 12º Arrondissement, dove sarà possibile trovare prodotti provenienti da Africa, India ed Asia allo storico Mercato degli Enfants Rouge, nel quartiere di Marais, il più antico mercato alimentare di Parigi, perfetto anche per un pranzo veloce, per finire con il pittoresco Mercato dei Fiori, in Place Louise Lèpine.

 

Mercati di Londra


Mercato principale: Camden Market 
Dove si trova: Nella zona Nord di Londra, (zona 2), è davvero facile arrivarci in metro, con le fermate Camden Town o Chalk Farm Road.
Orario di apertura: Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18. Chiuso solo per Natale!
Superficie Oltre 200 posti vendita, stabili, divisi in 4 aree: Camden Market, Camden Lock Market, Camden Canal Market e Stables Market. Una domenica qualsiasi può atttrarre fino a 300.000 persona!
Che si puó comprare Vestiti usati e nuovi, accessori vintage, incensi di ogni tipo, quadri, decorazioni per la casa di ogni tipo. La zona di Camden Lock Market è un must per l’artigianato etnico.
Imprescindibile/Curiosità: Non poteva essere altrimenti in questa zona di Londra: i tanti posti dove potremo saziare la nostra fame durante gli acquisti ci offriranno cucina di ogni angolo del mondo, magari accompagnata in inverno da un bicchiere di vino caldo!
Altri mercati a Londra: A pochi passi dal London Bridge, se amate la cucina etnica non potete perdervi Borough Market, aperto dal giovedi al sabato : oltre adessere un assortitissimo mercato è uno dei migliori posti per mangiare a Londra. Altri mercati iconici di Londra sono quelli di Portobello Road, Greenwich o l’altrettanto fantastico mercato di Covent Garden, all’interno di una bella struttura del XIX secolo, chiamata semplicemente “The Market”.

 

Mercati di Barcellona


Mercato principale: La Boqueria
Dove si trova: Rambla, 91 . Metro Placa Catalunya (L1, L3) o Liceu (L3)
Orario di apertura: Da lunedi a sabato dalle 8 alle 20:30. Chiuso la domenica.
Superficie 2.583 m2 ed oltre 300 banconi
Che si puó comprare: Prodotti alimentari di ogni tipo, dai migliori salumi spagnoli, ai legumi, pesce e frutti di mare di grande qualità, frutta e verdura di ogni tipo, anche la più esotica ed insolita, magari da provare con un succo di frutta appena spremuta.
Imprescindibile/Curiosità: Da alcuni anni è in funzione dentro il Mercato l’Aula Gastronomica de la Boqueria, che imparte corsi e workshop di cucina ed alimentazione in varie lingue.
Altri mercati a Barcellona: Il Mercat di Santa Caterina , rinnovato nel 2005 è probabilmente quello con l’architettura più bella, grazie ad una spettacolare copertura a forma di ali con ceramiche multicolori. Si trova nel quartiere della Ribera-El Borne ed ospita, oltre ai banconi di alimentazione, un ottimo ristorante.

 

Mercati di New York


Mercato principale: Green Flea Market
Dove si trova: Columbus Avenue tra 76 & 77 Streets, nell’ Upper West Side di Manhattan. 7 La fermata di metropolitana più vicino è la 7h Ave. (linea 1)
Orario di apertura: Ogni domenica dalle 10 alle 18. Da novembre a marzo dalle 10 alle 17:30
Superficie Oltre 300 postazioni, sia all’aperto che nell’area al chiuso, necessaria nel freddo inverno di New York.
Che si puó comprare: Gioielli, accessori e abiti su misura a prezzi stracciati per gli standard di Manhattan, ma anche libri antichi, dischi di ogni tipo. Esiste anche una sezione per acquistare cibo da portar via o per mangiare sul posto.
Imprescindibile/Curiosità: Il Green Flea Market funziona da quasi trent’anni con un obiettivo solidale: quello di finanziare quattro scuole pubbliche del quartiere. Visto il successo che ha riscosso ci è proprio riuscito!
Altri mercati a New York: Sono davvero tanti i mercatini delle pulci e di modernariato in tutta la grande New York. I migliori? Oltre a Green Flea Market, sicuramente meritano una visita il Hell’s Kitchen Flea Market sempre a Manhattan animato tutti i giorni o il Brooklyn Flea a Fort Green , ogni sabato dalle 10 alle 17, il più animato, popolare e multietnico, come il quartiere che lo ospita-.

 

Mercati di Istanbul


Mercato principale: Grande Bazaar
Dove si trova: Nuruosmaniye, Mercan y Beyazit.. Fermata Beyazit (línea T1 del tram)
Orario di apertura: Da lunedi a sabato dalle 8.30 alle 19.00. Chiuso la domenica e festivi islamici.
Superficie 45.000 m2, oltre 3600 negozi distribuiti su ben 64 strade e 22 porte di accesso.
Che si puó comprare: Dai pellami alle lampade, dalle maioliche ai gioielli in oro e argento, orefici, venditori di tappeti, abiti o scarpe e fabbricanti di dinanderies, ovvero oggetti in ottone.
Imprescindibile/Curiosità: La costruzione del Grande Bazar risale addirittura al 1455, pochi anni dopo la conquista ottomana di Costantinopoli, come un segno di potenza ed ancora oggi la sua opulenza riempe di orgoglio a tutti i turchi. Ovviamente la tradzione di trattare è rimasta ma, a causa del gran flusso turistico, non è certo il luogo più economico di Istanbul.
Altri mercati a Istanbul: Il Bazar Egiziano o Mercato delle Spezie si trova a ridosso della Moschea Nuova, nel quartiere di Fatih ed è il vero paradiso per gli amanti delle spezie ed della cucina etnica. Meno turistico e più piccolo del Grande Bazaar, è un’altro posto in cui vale la pena perdersi. Se invece quello che cercate sono mercati di alimentazione completamente fuori dalle rotte turistiche Carşamba , a Fatih, Inebolu a Eyoğlu's Kasimpaşa o Kadiköy, nella parte asiatica della città, sono quello che fa per voi!

 

Mercati di Marrakech


Mercato principale: Souk
Dove si trova: Da Plaza Jamaa El Fnaac basta addentrarsi nei vicoli circostanti
Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 9 alle 19.
Superficie Oltre 10000 artigiani e commercianti, uniti in 40 corporazioni, oltre 500 diversi negozi, occupando una vasta area superiore ai 25000 m2 all’ interno della Medina di Marrakech.
Che si puó comprare: Dai tipici oggetti che chiunque immagina trovare a Marrakech come le babbucce, i tappeti, fino a stoffe preziose, lampade di ogni tipo , borse di pelle, ceramiche o…improbabili strumenti musicali.
Imprescindibile/Curiosità: Nonostante l’impressione di apparente caos, esiste una struttura ben definita nel suk, dove ogni strada corrisponde ad una professione, per cui in pochi minuti possiamo passare daa Sebbaghine, con i suoi tintori ed un forte odore a Smata, il souk delle babbucce, a Semmarine, quello del cuoio. In tutti però vale una regola comune: sempre offriere un tè alla menta al potenziale cliente!
Altri mercati a Marrakech Il mercato di Mellah si trova nell’antico quartiere ebraico di Marrakech ed è rimasto dedicato soprattutto alla vendita di spezie e tè. L’ Ensemble Artisanal è invece un piccolo centro commerciale , a soli dieci minuti a piedi dalla Medina, lungo l' Avenue Mohamed IV. Qui, a differenza dei souk, i prezzi sono fissi e potrete acquistare artigianato locale in massima tranquillità.

 

Mercati di Bangkok


Mercato principale: Chatuchak
Dove si trova: Nel quartiere di Chatuchak. Arrivarci è facile: con il treno sopraelevato le fermate più vicine sono Sapan Khwai Station o a Mochit Station Con MRT è invece Kamphaenpetch Station
Orario di apertura: Dalle 8:00 alle 24:00 il venerdi', dalle 09:00 alle 18:00 sabato e domenica.
Superficie 112.000 metri quadri ed oltre 8.000 bancarelle e stand di mercato ne fanno il mercato più grande del mondo.
Che si puó comprare: Ristoranti e negozi di alimentari e di pasticceria, caffetterie, cibo secco e fresco, Artigianato, antiquariato, mobili, elettrodomestici, ceramiche e terracotte, oggetti da collezione e d'arredamento, quadri, amuleti, libri, piante, abbigliamento, bigiotteria e ornamenti, animali domestici, prodotti di consumo..Dagli oggetti più tradizionali alla tecnologia. Non manca nulla.
Imprescindibile/Curiosità: Inizialmente era un mercato all’ingrosso, dove si rifornivano commercianti di tutta Bangkok. In pochi anni è diventato così popolare che sono ben 200.000 le persone che lo affollano ogni giorno del week-end.
Altri mercati a Bangkok: Il mercato Or Tor Kor e' tra i migliori mercati per alimenti freschi al mondo , con una gamma incredibile di frutti, verdure, carni e pesce, snack e dolci thailandesi. Per arrivare basta prendere l’MRT e scendere a Kampheng Phe. Il Mercato dei fiori, nella città vecchia vicinco a Saphan Phut e al ponte alla Memoria è molto suggestivo ed è aperto 24 ore al giorno, così come il mercato di Pratunam tra Ratchaprop e Petchburi Road, perfetto per chi cerca moda.

 

Mercati di Santiago di Cile


Mercato principale: Mercato Centrale
Dove si trova: San Pablo 973, in pieno centro di Santiago, a poca distanza da Plaza de Armas o Cal y Canto e le loro omonime fermate di metropolitana.
Orario di apertura: Da lunedì a giovedi dalle 06.30 alle 16.00. Venerdì e sabato dalle 06.30 alle 20.00. Domenica 06.30 alle 15.00
Superficie 241 locali distribuiti su due piani, oltre 800 persone chi vi lavorano. Sono questi i numeri del più grande mercato del Cile.
Che si puó comprare: Cibo di ogni tipo, ma sono il pesce , i molluschi ed i frutti di mare i grandi protagonisti: in pochi posti al mondo si puó trovare tanta scelta e tanta qualità.
Imprescindibile/Curiosità: Inaugurato nel 1872, con lo stile architettonico in voga a Parigi ed Londra è stato inserito da National Geographic come il quinto miglior mercato del mondo. Chi lo visita non può poi andarsena senza aver provao qualche fantastico piatto di cucina criolla a base di pesce come il mariscal, la paila marina o il pescado frito.
Altri mercati a Santiago Santa Lucía in centro di Santiago, vicino all’Alameda è sicuramente il miglior mercato per comprare artigianato indigeno, a buon prezzo. E’ aperto tutti i giorni. A Bio-Bio (metro Franklin, Línea 2) si trova poi il Mercado Persa, dove vi sorprenderà l’atmosfera orientale ed i prodotti esposti., anche questo mercato è aperto tutti i giorni.

 

Mercati di Atene


Mercato principale: Monastiraki Flea Market
Dove si trova: Piazza Avissynias . Metro: stazione Monastiraki (1,3)
Orario di apertura: Ogni domenica. dalle 9 alle 15
Superficie 15000 m2
Che si puó comprare: Assolutamente qualsiasi cosa: dai souvenir più kitsch a caviale iraniano di dubbia provenienza, da autentiche icone ortodosse dipinte a mano dai monaci del Monte Atos.
Imprescindibile/Curiosità: La domenica mattina è il giorno del mercato delle pulci ma qualsiasi giorno a qualsiasi ora la zona di Monastiraki è un immenso bazar, affolltato di turisti, senza però bancarelle in strada. Se dopo tanti acquisti o contrattazioni vi è venuta fame la miglior solluzione è sedersi ad uno tanti tavoli lungo Andrianou per un delizioso souvlaki o gyros (la versione greca del kebab) tanti sfiziosi mezes, magari accompagnati da un buon ouzo.
Altri mercati ad Atene Fare la spesa nel grande Mercato Centrale di Atene è davvero un’esperienza unica: sempre affollatissimo e rumoroso, questo grande mercato, ubicato nel quartiere di Athina, è perfetto per acquistare soprattutto pesce, davvero di grande qualità.

 

Mercati di Madrid


Mercato principale: El Rastro
Dove si trova: Calle Ribera de Curtidores e via circostanti. Metro: La Latina o Acacias (L5), Tirso de Molina (L1), Embajadores (L3)
Orario di apertura: Ogni domenica mattina, dalle 9 alle 15
Superficie Sono oltre 3500 le bancarelle autorizzate in tutto il Rastro, occupando una superficie imprecisata, comunque superiore ai 20000 m2
Che si puó comprare: Da cianfrusaglie di dubbia provenienza a mobili o quadri di grande qualità, dai tipici ventagli spagnoli decorati a mano a tanti oggetti di pelle.
Imprescindibile/Curiosità: Man a mano che si avvicinano le 14, ma anche prima, madrileños e turisti iniziano ad affollare i tanti i bar intorno all e bancarelle per le prime tapas e le prime birre della giornata! Quale scegliere? C’è un’unica regola, davvero infallibile: il miglior bar è quello con più tovaglioli di carta nel pavimento e quindi il più affollato!
Altri mercati a Madrid Negli ultimi dieci anni numerosi antichi mercati alimentari di quartiere sono stati ristrutturati ed offrono, oltre ai soliti banconi con prodotti freschi, un’ampia scelta gastonomica, con ristorantini, bar e take-away di grande qualità e buon prezzo. E’ il caso del Mercato di San Miguel, a due passi dalla Plaza Mayor, o il Mercato di San Antón, in pieno quartiere di Chueca. Adorate il vintage, il modernariato e il mondo hipster? Non potete perdervi il Mercado de Motores, ogni secondo fine settimana del mese nell’antica stazione ferroviaria di Delicias.

 

Fonti:


  • http://www.timeout.com/newyork/things-to-do/best-flea-markets 
  • http://www.minube.it/tag/mercati-madrid-c1252
  • http://www.marcheauxpuces-saintouen.com/1.aspx
  • http://viaggi.corriere.it/viaggi/weekend/citta/2011/agosto/parigi-shopping.shtml
  • http://www.huffingtonpost.com/maria-gabriela-brito/best-flea-markets-world_b_4018101.html
  • http://www.theguardian.com/travel/2011/sep/06/istanbul
  • http://www.camden-market.org/
  • http://www.visitlondon.com/things-to-do/activities/shopping/market/londons-top-markets

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui