Il Mal di Viaggio - Come prevenire il mal di viaggio

Consigli per evitare il mal di viaggio


mal-transports.jpg Ognuno di noi è diverso per quanto riguarda il mal di viaggio: mentre alcuni possono leggere romanzi interi durante il viaggio, altri sono colti da nausea al solo pensiero di leggere in macchina.

Allo stesso modo, molte persone sono soggette al mal di mare, e altri hanno la nausea in aereo.

Homeaway.it ha raccolto per alcuni consigli per combattere la cinetosi e godervi le vacanze in pace.

Prevenire il mal di viaggio mentre si è in vacanza


  Prima di partire per un viaggio in macchina - evitare il mal di viaggio

Per ridurre al minimo il mal d’auto, potrebbe essere utile prendere alcune piccole precauzioni prima di partire:

Partite riposati dopo una bella dormita potrebbe avere effetti importanti sul mal d’auto.

Partite a pancia piena (ma senza esagerare), evitando caffè, tabacco e alcool e privilegiando la frutta.

Preferite l’autostrada piuttosto alle strade secondarie per la pianificazione del vostro itinerario. La monotonia e la mancanza di curve vi consentiranno di sentire meno la nausea e nel migliore dei casi di addormentarvi.

Prendere un medicinale contro la cinetosi può a volte essere una soluzione molto efficace. -

Effetto placebo o ricetta della nonna, mettere un sacchetto di prezzemolo sul petto potrebbe anche essere un modo efficace per combattere la nausea ...

Non dimenticate di portare i sacchetti in macchina per i casi in cui non potrete evitare di vomitare, ma anche delle bottiglie d’acqua per evitare la disidratazione eccessiva.

 
   
 


  Durante il viaggio in auto -  evitare il mal di viaggio

In auto, le persone che soffrono di cinetosi dovrebbero sedere davanti dal lato del passeggero o addirittura guidare loro stessi per ridurre il disagio.

È vivamente consigliato di guardare il paesaggio fuori e di evitare leggere, giocare alla console, guardare un film, un biglietto o fare qualsiasi altra azione che possa portare a concentrare lo sguardo su un oggetto all'interno dell’auto. Una guida tranquilla è ovviamente un fattore determinante per un viaggio più sicuro e più piacevole.

Evitare di accendere il riscaldamento troppo forte, e, se possibile, aprite leggermente il finestrino per far entrare un po’ d’aria fresca.

Infine, ricordate che il mal d’auto peggiora a causa di stress e di eccessivo nervosismo, cercate quindi di organizzare il viaggio anche in modo da essere sereni e da evitare discussioni durante il viaggio. I bambini non hanno colpa se soffrono di mal d’auto, quindi è inutile sgridarli, servirebbe solo ad aumentare il malessere.

Effetto placebo o ricetta della nonna, mettere un sacchetto di prezzemolo sul petto potrebbe anche essere un modo efficace per combattere la nausea ...


  Mal d’aria, mal di mare -  evitare il mal di viaggio

 Se il mal di mare è molto conosciuto e colpisce gran parte della popolazione, il mal d'aria è più raro ma comunque esiste. Causato dallo stress del volo o dalle turbolenze, può essere ridotto cercando di stare più vicino all’interno dell’aereo, un’astuzia che funziona anche in nave.

 Se siete a bordo di una nave di grandi dimensioni, non restate bloccati nella cabina. In caso di mal di mare, prendete un po’ d’aria sul ponte rimanendo sempre al centro della nave, è una delle migliori cose che potrete fare.

 Infine, tutti i consigli per i viaggi in auto si possono applicare anche a questi due mezzi di trasporto: riposo, tranquillità e pasti leggeri saranno i vostri migliori alleati. Ancora una volta, se non bastasse, ci sono farmaci che a volte possono aiutarvi ad evitare il peggio…

 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Scegli una destinazione:


italy

 
Francia Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Liguria Emilia Romagna Svizzera Trentino Alto Adige Austria Veneto Friuli Venezia Giulia Slovenia Slovenia Croatia Toscana Marche Umbria Lazio Sardegna Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia Europa Stati Uniti Mondo
last-minute

Ricevi gratis offerte, last minute e idee per le tue vacanze


Iscriviti alla nostra Newsletter