Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

Vuoi trascorrere un’emozionante vacanza alla scoperta di uno dei più grandi patrimoni naturali d’Italia? Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna presenta un ampio ventaglio di possibilità per tutte le tasche. Dalle Riserve Naturali Integrali di Sassofratino al sito archeologico del Lago degli Idoli: qui natura e cultura coesistono in un equilibrio perfetto, creando un’atmosfera unica nel suo genere.

Parco Foreste Casentinesi

 

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna si sviluppa sull’Appennino tosco-romagnolo, in un ambiente noto in tutto il Paese per la sua vegetazione lussureggiante e valli romantiche. Visita i dintorni di Tredozio, un piccolo gioiello a cavallo tra due regioni. Si tratta di un delizioso paesino circondato da boschi e piccoli corsi d’acqua, lungo cui si diramano numerosi sentieri ideali per una tranquilla passeggiata nella natura. A pochi chilometri dal centro di Tredozio è possibile trovare i celebri insediamenti terramaricoli del Bronzo Medio: antichi villaggi risalenti al XV secolo a.C., che ancora oggi conservano un fascino ammaliante. La prova di come questo territorio sia da sempre una risorsa preziosissima per le civiltà che lo hanno abitato e che ancora oggi è capace di stupire i viaggiatori che hanno la fortuna di posarvi lo sguardo.

 

 

 

La Valle d'Orco e la Valle Soana: due angoli di paradiso

Valle d'Orco e valle Soana

 

 

In quella che è definita la Zona B del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna si trovano alcune delle più importanti attrazioni paesaggistiche, monumentali e storiche. È intorno a Poppi che puoi scoprire la maggior parte delle foreste demaniali regionali, ancora conservate in uno stato quasi completamente vergine. Sì, perché solo mantenendo quest’area intatta è possibile salvaguardare le numerose specie di flora e fauna che abitano i boschi del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e ne caratterizzano il profilo. Le frazioni di Camaldoli, Campigna, Badia Prataglia e Scodella sono alcuni dei pochi e caratteristici centri abitati della zona, in cui il rispetto per l’ambiente è un valora imprescindibile. Organizza la tua visita alle Riserve Naturali Biogenetiche dello Stato, per un assaggio dell’incredibile patrimonio che si nasconde nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

 

 

casa nel casentino

 

 

Vuoi scoprire il meglio del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi? Non devi fare altro che affittare una casa vacanze a Bibbiena. Solo in questo modo potrai goderti questa incantevole località nel pieno della sua autenticità e natura vergine. Tra ampie vallate e fitti boschi, non c’è amante della natura che possa resistere a questo incantevole paesaggio. Nessun limite o filtro: ti sentirai un vero e proprio abitante del Parco, con la possibilità di incontrare tanta gente del posto, stringere nuove amicizie e ricevere qualche consiglio sui luoghi più insoliti e belli da visitare. Una casa vacanze è anche sinonimo di comodità e lusso: ville con piscina, appartamenti con vista e sistemazioni accoglienti dotate di connessione Wi-Fi gratuita per essere sempre collegato a internet e condividere con gli amici i ricordi delle tue escursioni nella splendida cornice del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.


 

 

La Toscana più romantica

flora e fauna

 

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna si estende anche nella bellissima regione Toscana, e più esattamente intorno al comune di Londa. In questa cornice lo spettacolo naturalistico del Parco si fonde con il carattere fortemente romantico delle alture toscane. Si tratta di una destinazione turistica rinomata in tutta Europa per il suo fascino senza tempo e per le sue tradizioni, in particolare culinarie. Poco distante da Chiusi della Verna si trova l’incredibile santuario francescano de La Verna, arroccato sulla ripida parete meridionale del Monte Penna. Si tratta di uno spettacolo tanto culturale quanto visivo, con la sua struttura che sembra diventare un tutt’uno con la roccia calcarea che la sorregge. Imperdibile infine la vetta del Monte Falterona, su cui gli amanti del trekking possono percorrere uno dei sentieri più suggestivi dell’intera valle, godendo di una vista panoramica mozzafiato che si estende dalla sorgente Capo d’Arno al sito archeologico di origine etrusca conosciuto come il Lago degli Idoli. È proprio qui, in compagnia del silenzio e della natura sconfinata, che è possibile apprezzare a pieno l’essenza del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

 

Case Vacanze Poppi e dintorni

Prenota adesso!
7  Notte/i soggiorno minimo
7 Camera/e da letto, 4 Bagno/i, Posti letto 15

#2483982

(0)
Prenota adesso!
7  Notte/i soggiorno minimo
4 Camera/e da letto, 2 Bagno/i, 1 WC, Posti letto 10

#1881636

(0)
7  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 2 Bagno/i, Posti letto 4

#893926

(0)
Prenota adesso!
6  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 4

#409442

(0)