Parco Nazionale della Sila

Il Parco Nazionale della Sila: un patrimonio naturale che si estende per circa 150 mila ettari, tra aree completamente incontaminate e altre in cui la natura convive in perfetta armonia con i caratteristici centri abitati del luogo. Si tratta del più antico dei parchi della Calabria e offre lo scenario ideale per una vacanza relax.

Itinerari e sentieri del Parco Nazionale della Sila

 Parco Nazionale della Sila

 

  1. La Foresta dei Giganti. Preparati a incontrare gli alberi più antichi del Parco Nazionale della Sila: si tratta dei famosi Pini Giganti della Sila, conosciuti anche come Giganti di Fallistro, e possono superare i 40 metri di altezza. A Spezzano della Sila, vicino a Cosenza, è possibile percorrere un sentiero alla scoperta di questi 56 esemplari di pini larici che dominano questi boschi sin dal 1600. In questo luogo trovano il loro habitat anche diverse specie faunistiche meravigliose, come il lupo e il cervo.
  2. La Sila Greca. Compreso tra l’alto Ionio, la Piana di Sibari e la Sila Grande, questo territorio si presta perfettamente per delle escursioni nella natura. Gli appassionati di trekking possono trovarvi un paesaggio particolarmente eterogeneo, che spazia dalle cime della Sila alla pianura costiera. A rendere ancora più suggestivo questo ambiente sono i corsi d’acqua che lo attraversano, creando anche alcune cascate.
  3. Sentiero del Canyon. Un sentieri presente sin dal IX secolo e che collega i quattro monasteri Basiliani. Il percorso si sviluppa lungo un meraviglioso bosco, nel quale è possibile ammirare la vegetazione tipica del Parco Nazionale della Sila, come la felce bulbifera, specie esistente da circa 350 milioni d’anni.
  4. Sentiero dell’acqua e delle cascate. Rientra negli Itinerari Valli Cupe e ti permette di visitare due dei luoghi più belli e remoti del Parco. Vicino a Catanzaro, per la precisione a Sersale, si trova infatti la Cascata Campanaro, alta circa 22 metri e immersa in un’oasi naturale lontana da qualsiasi traccia dell’uomo. Poco distante sorgono le Gole del Crocchio, che puoi ammirare a un punto panoramico posto sopra il fiume Arocha.
  5. I sentieri dei Passi Perduti. Itinerario molto popolare per cercare funghi e castagne, e dunque particolarmente adatto per una gita autunnale nel Parco Nazionale della Sila. Si tratta di un intreccio di sentieri, tra boschi e valli, di media difficoltà e adatti a ogni tipo di turista.
  6. I Laghi della Silla. Vicino alle località di villeggiatura si nascondono bellissimi laghi di montagna: specchi d’acqua su cui si riflettono le vette del Parco. Tra i più belli: il lago Ampollino, il lago Cecita, e il lago Arvo.

I borghi del Parco Nazionale della Sila

 Parco Nazionale della Sila

Sono molti i borghi medievali e i piccoli centri abitati che punteggiano il Parco Nazionale della Sila, ciascuno con una storia da raccontare: dai più antichi e ricchi di tradizioni ai più moderni e pensati intorno al turista.

A Corigliano Calabro, città natale del calciatore e campione del mondo Gennaro Gattuso, è possibile visitare numerose chiese antiche, tra cui la Chiesa di San Francesco (1476), la Chiesa di Sant’Anna o Santa Maria di Loreto (1582) e la Chiesa del Carmine (1493). Val la pena fareun salto anche nel Museo internazionale d’arte presepiale e nel Museo Minimo.

Acri è definita la ‘porta della Sila’ per la sua posizione ai piedi dell’altopiano. Qui puoi visitare le rovine del castello feudale, oltre a diversi palazzi d’epoca. Proseguendo si incontra San Giovanni in Fiore, in cui sorgono numerosi edifici sacri, come l'Abbazia Florense e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie.

La tua casa nel Parco Nazionale della Sila

 Parco Nazionale della Sila

Il Parco Nazionale della Sila si estende anche nella provincia di Crotone, in cui il paesaggio cambia radicalmente. Qui le montagne lasciano il passo a una spettacolare vista panoramica sul mare, capace di togliere il fiato a chiunque. Scopri questo angolo di paradiso calabrese affittando una casa vacanze a Crotone. Si tratta infatti del modo migliore per viaggiare in piena libertà all’interno del Parco. Nessun limite, nessun vincolo di orario o spazio: solo privacy, comfort e tanta avventura. Gli amanti della natura ameranno questo ambiente selvaggio e ricco di scorci meravigliosi.

Case Vacanze Calabria

6  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 6

#1584538

(3)
7  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 6

#1025239

(0)
7  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 6

#1436579

(2)
7  Notte/i soggiorno minimo
0 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 5

#1894100

(0)