Biennale di Venezia 2014 - L’architettura contemporanea che vale da sola il viaggio a Venezia

Biennale di Architettura di Venezia 2014

Biennale di Architettura di VeneziaE' l'archistar olandese Rem Koolhaas il direttore della 14. Mostra Internazionale di Architettura dal titolo "Fundamentals". Eccezionalmente aperta per oltre sei mesi, dal 7 giugno a domenica 23 novembre 2014, la Biennale di Architettura 2014 è un appuntamento imperdibile e non solo per gli addetti del settore. Meta molto consigliata per chi ha in mente di organizzare un weekend in Veneto, presenta quest'anno un forte l'interesse verso i temi della ricerca e della sperimentazione, intesi anche come "antitodi" contro la crisi economica. Come nelle edizioni precedenti, la manifestazione vede la partecipazione dell'Italia e di numerosi paesi provenienti dai cinque continenti: ciascuno di essi è chiamato ad offrire, attraverso un padiglione nazionale o un altro intervento espositivo temporaneo, una personale lettura del tema scelto dal curatore. Di tutto rispetto i numeri della Biennale 2014: sono infatti sessantacinque le partecipazioni nazionali e dieci gli stati esordienti, ovvero Costa d’Avorio, Costa Rica, Repubblica Dominicana, Emirati Arabi Uniti, Indonesia, Kenya, Marocco, Mozambico, Nuova Zelanda e Turchia. L'evento si snoda nella sede "storica" dei Giardini della Biennale e dell’Arsenale, entrambi nell'estremità orientale della città, il Sestriere Castello, ma anche numerosi spazi pubblici, palazzi privati ed altri edifici del centro storico di Venezia sono coinvolti direttamente. Ecco perchè non dovreste perderla!


 

Riscopri il fascino di Venezia in occasione della Biennale di Architettura!


   

Biennale di Architettura di Venezia: come organizzare la visita Biennale di Architettura di Venezia: come organizzare la visita

Come preannunciato, oltre alle due sedi principali, Arsenale e Giardini, la Biennale di Venezia è un grande appuntamento culturale nel cui programma semestrale l'intera città è direttamente inserita. Data la vastità e la strardinarietà della mostra, evento unico che si ripete, sempre diverso da se', ogni due anni, scegliere una casa vacanza a Venezia centro è la soluzione più consigliata per muoversi in piena libertà, dedicando all'esposizione il giusto tempo e la necessaria attenzione. Tra le novità dell'edizione 2014, oltre al più esteso periodo di apertura, si segnala anche il coinvolgimento della vicina Mestre, sede di uno dei ventidue eventi collaterali ospitato all'interno di M9, il nuovo museo dedicato alla storia e alla cultura del Novecento, progettato dallo studio tedesco Sauerbruch Hutton. La Biennale 2014 quindi sarà probabilmente ricordata come una delle più "ricche" mai organizzate, come testimonia anche il programma "Weekend Specials", nel quale convergono appuntamenti speciali destinati al fine settimana: dai documentari ai laboratori, dalle conferenze ai dibattiti, alle mostre e alle performance.

 

   

Biennale di Architettura di Venezia: i vincitori e le tappe da non perdere Biennale di Architettura di Venezia: i vincitori e le tappe da non perdere

La giuria internazionale ha decretato ad inizio giugno i vincitori delle Biennale 2014, tra cui l’architetto canadese Phyllis Lambert che ha ricevuto il Leone d’oro alla carriera, mentre l'ambito premio per la migliore "Partecipazione Nazionale" è stato assegnato alla Corea grazie all'esposizione "Crow’s Eye View: The Korean Peninsula". Tra le tappe imperdibili durante il soggiorno a Venezia certamente figura il Padiglione Italia, curato dall'architetto Cino Zucchi. A lui si deve l'idea di dare vita ad un racconto con protagonista la "migliore architettura italiana", svelata attraverso un inedito punto di vista: opere antiche, recenti e contemporanee vengono rilette al fine di creare connessioni e confronti; in questa esposizione suscita particolare suggstione il video "Paesaggi Abitati" , realizzato dal team di video-makers e creativi di Studio Azzurro. Infine, tra le iniziative collaterali merita un passaggio anche la mostra "Across Chinese Cities – Beijing" che presenta le evoluzioni dello storico distretto di Dashilar dal 1600 ai giorni nostri.

 

   
 

 
 

Appartamenti Venezia

Ca' Patrizia Noble Floor

Ca’ Patrizia Noble Floor è situato al secondo piano di un importante palazzo veneziano gotico del XVI sec., ha una superficie di 450 mq, ingressso esclusivo e dotato di ogni comfort. Molto luminoso e spazioso, in perfette condizioni e dotato di og...

Accademia Palace with 4 unit

Appartamento 4: situato al secondo piano con affaccio in calle, è composto da ingresso separato che conduce al soggiorno dove troviamo un comodo divano letto matrimoniale, zona pranzo e cucina completamente accessoriata completa di frigo, forno...

Monolocale di charme in un palazzo del XVI secolo

Monolocale di charme in un palazzo del XVI secolo, godere della meravigliosa vista sul Canal Grande dall'ingresso dell'acqua del palazzo, aria condizionata, Internet WiFi. Lo spazio • è possibile utilizzare l'ingresso privato dell'acqua del Pala...

Un appartamento luminoso con fascino e vista panoramica Cannaregio

L'appartamento si trova al piano superiore Cenare (2 ° piano) di un edificio del 16 ° secolo. Century sul quartiere Cannaregio di canale sensazionale, dietro al Ghetto Ebraico. L'appartamento è stato ristrutturato con grande attenzione ai dettagli...

HomeToBe Venice Caneve

Appartamento adiacente alla zona pedonale di Mestre, a pochi minuti con i mezzi pubblici dal centro storico di Venezia. All'ultimo piano di un palazzo con giardino verde, si compone di un ampio e luminoso soggiorno, una cucina accessoriata (bollit...

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Scegli una destinazione:


italy
Francia Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Liguria Emilia Romagna Svizzera Trentino Alto Adige Austria Veneto Friuli Venezia Giulia Slovenia Slovenia Croatia Toscana Marche Umbria Lazio Sardegna Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia Europa Stati Uniti Mondo