Capodanno Cinese Roma 2016: festeggia l'Anno Nuovo cinese

Il Capodanno Cinese è, ormai da alcuni anni una celebrazione sempre più conosciuta e sentita a Roma, anche a causa della forte comunità cinese nella Capitale. Scoprite in questa guida gli eventi del Capodanno Cinese a Roma 2016

Spettacoli pirotecnici, musica e danze per festeggiare il Capodanno Cinese a Roma

Con l'Epifania le feste possono dirsi ufficialmente concluse? Non proprio! Da alcuni anni, anche nella Capitale d'Italia, proprio come già avvene con successo a Londra, si sta diffondendo la tradizione di celebrare la "Festa di Primavera", nota a tutti come con l'appellativo di Capodanno Cinese. Questa ricorrenza affonda le sue origini in una secolare leggenda che ci restituisce l'immagine di una Cina arcaica, popolata dal mostro Nian: ogni dodici mesi la terribile creatura lasciava la tana per cibarsi di carne umana, seminando il panico. Solo la visione del colore rosso e la presenza di fastidiosi rumori erano in grado di spaventarlo e costringelo in ritirata. Da questa credenza si è progressivamente diffuso il ricorso ad abiti rossi per celebrare l'arrivo del nuovo anno e la pratica di festeggiare con fuochi d'artificio, canti e balli, riproposti in chiave contemporanea ancora oggi, in occasione del Capodanno Cinese. Nel 2016 la ricorrenza cade l' 8 febbraio e può rappresentare un'ottima occasione per conoscere il volto multiculturale della Capitale e affittare una casa vacanze a Roma per un weekend diverso dal solito. Infatti per la ricorrenza sono in programma iniziative e animazione per tutte le età che coinvolgeranno principalmente il quartiere Esquilino, dove risiede la comunità cinese romana. Suggerimenti utili per orientarvi nella scelta della zona giusta per affittare una casa vacanza a Roma sono disponibili nella nostra guida di Roma.

 

 

Capodanno Cinese a Roma: gli appuntamenti tradizionali

Gli appuntamenti canonici del Capodanno Cinese di Roma prevedono un mix di spettacoli tradizionali, intrattenimento, musica, giochi e degustazioni gastronomiche in grado di divertire piccoli e grandi. Da non perdere la danza dei dragoni e dei leoni cinesi che solitamente si snoda con il suo coinvolgente e colorato corteo di ballerini e musici per le strade del quartiere Esquilino, fino a raggiungerne il cuore pulsante: Piazza Vittorio con i suoi giardini pubblici. Si susseguono quindi spettacoli teatrali e musicali, con le esibizioni di artisti cinesi che indossano abiti e accessori folcloristici. Non possono mancare nell'allestimento urbano con decine di lanterne rosse, mentre i piatti della cucina cinese vengono proposti non solo nei ristoranti cittadini, ma anche in postazioni temporanee disposte nelle aree coinvolte. La conclusione dell'evento è affidata a meravigliosi fuochi d'artificio, un'arte di cui i Cinesi sono maestri internazionali. 

 

 

   

Weekend a Roma: cosa fare e vedere a Gennaio nella Capitale Weekend a Roma: cosa fare e vedere a Gennaio nella Capitale

Grazie al clima mite e alla straordinaria ricchezza in termini di attrazioni ed eventi, un weekend a Roma è l'idea vacanza adatta a tutti i mesi dell'anno. Oltre a quanto selezionato nella top ten della Città Eterna, la Capitale all'inizio dell'anno è una destinazione ideale per gli amanti dello shopping (sebbene i saldi iniziano con l'Epifania, non è raro imbattersi in qualche offerta o ulteriori ribassi) e dell'arte: proprio tra gennaio e febbraio il cartellone delle mostre cittadine cambia, con l'apertura di nuovi appuntamenti espositivi nei musei e nelle gallerie romane. Grazie alla vicinanza e ai frequenti collegamenti con numerose aree di interesse enogastronomico e archeologico, come i Castelli Romani e Ostia Antica, una casa vacanza a Roma può essere la base d'appoggio per un itinerario più esteso, alla scoperta delle bellezze della provincia di Roma.