Pasqua 2016 in Sardegna - Pasquetta in sardegna

Volete trascorrere delle vacanze speciali, tra cultura, tradizione e natura? Festeggiate le prossime vacanze di Pasqua in Sardegna.

Pasqua 2015 in Sardegna

La Sardegna per Pasqua offre a turisti e visitatori il suo volto più intenso e autentico e rappresenta un'esperienza imperdibile anche per i non credenti. Infatti se c'è un luogo in Italia in cui i riti della Settimana Santa sono diffusi praticamente ovunque e affondano le radici in tempi remoti quella è la Sardegna: donne coperte di veli neri, uomini incappucciati appartententi a diverse confraternite religiose, strade illuminate di notte solo con la fioca luce delle candele e l'emozionante presenza dei canti a tenore, il caratteristico canto corale sardo di origine pastorale, rendono la Pasqua in Sardegna unica. Tra i momenti più attesi e suggestici si segnalano le processioni dei Misteri, l'incontro tra le statue della Madonna e di Gesù -il cosiddetto "S'Incontru"- e il rituale della deposizione dalla croce noto come "Su Scravamentu". Le case vacanze di BosaAlghero, Santu Lussurgiu, Zeddiani, Tonara, Cuglieri o Cagliari rappresentano un'ottima soluzione per organizzare un soggiorno lowcost di primavera, alla scoperta degli itinerari naturali, enogastronomici e culturali isolani. 




Cosa fare e cosa vedere a Pasqua in Sardegna


   

Pasqua in Sardegna: i riti della Settimana Santa Pasqua in Sardegna: i riti della Settimana Santa

Riti pagani e cristiani si fondono durante la Pasqua in Sardegna, con un cartellone di iniziative in tutta la regione. Per orientarsi e pianificare il proprio itinerario, si segnalano i centri in cui le celebrazioni della Settimana Santa sono più intense e significative: Olbia, Bosa, Alghero, Nuoro, Cagliari, Oliena, Villagrande, Iglesias, Casterlsardo. Non mancano tradizioni legate alla gastronomia, come le formaggelle sarde, note come casadinas, preparate con ricotta sarda fresca, miele, zafferano e arancia. Una delle tappe imperdibili per quanti affittano una casa vacanze in Sardegna per Pasqua è senza dubbio la Sagra del Torrone di Tonara, in provincia di Nuoro che si tiene, ogni anno, il Lunedì di Pasquetta. Oltre ai produttori locali, è possibile assaggiare numerose specialità sarde a base di carne, pesce e formaggi, assistere ad esibizioni live di gruppi folckloristici e alla rassegna di canto a tenore.



 
   
 

   

Pasqua in Sardegna: itinerari tra arte e natura

Vedere da vicino i fenicotteri rosa è una delle esperienze più piacevoli di un soggiorno in Sardegna, un'isola godibile in estate, ma capace di offrire bellezze naturali durante tutto l'anno. Foreste, laghi, montagne, meraviglie sotterranee, come la grotta di San Giovanni, nei pressi di Domusnovas, provincia di Carbonia-Iglesias, la celebre grotta di Nettuno a Capo Caccia (Alghero) e la grotta di Santa Barbara ad Iglesias sono una parte signiticativa dell'offerta turistica isolana. Per gli amanti di storia e cultura sono imperdibili le aree archeologiche che conservano il nuraghe, la struttura architettonica identificativa della civiltà Nuragica diffusa solo in Sardegna. Il complesso più significativo, particolarmente stimolante anche per i più piccoli, è quello di Su Nuraxi, a Barumini, nel Medio Campidano, inserito dall'UNESCO nella lista Patrimonio dell'Umanità.

 

 
   
 

 

Vacanze di Pasqua in Sardegna

3 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 6

#1776231

(0)
Prenota adesso!
2  Notte/i soggiorno minimo
1 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 5

#52195

(13)
2  Notte/i soggiorno minimo
0 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 4

#1781313

(0)
2  Notte/i soggiorno minimo
0 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 3

#6495916

(0)
Prenota adesso!
7  Notte/i soggiorno minimo
2 Camera/e da letto, 1 Bagno/i, Posti letto 6

#2568912

(0)