Cosa Vedere a Porto : Guida Vacanze Oporto e dintorni 2014

Porto, una vacanza alternativa tra cultura e tradizioni


 


Cosa vedere a Oporto

Comoda da raggiungere, la città portoghese di Oporto è sempre più apprezzata dai turisti perchè, negli ultimi anni, si è sviluppata valorizzando le sue peculiarità artistiche, storiche e architettoniche. Accanto alla vecchia Porto affacciata sul mare, dove respirare ancora quella vita semplice e la zona più moderna, ricca di attrazioni per famiglie, coppie me per i giovani. Sono tanti i luoghi di questa magica città del Portogallo da scoprire. Potrete regalarvi una vacanza 'mordi e fuggi', visitando l'accogliente centro cittadino in un paio di giorni e trascorrendo un week end diverso e alternativo alle classiche rotte europee. Oppure potrete stabilirvi a Oporto per un periodo di tempo maggiore, per scoprirne le sue caratteristiche strade e integrarvi per qualche tempo nella vita di questa straordinaria città. In entrambe i casi, il modo migliore per vivere la 'città dei ponti' è quello di affittare una casa vacanze affacciata sul meraviglioso fiume Douro per godere di un panorama mozzafiato e lasciarvi incantare dalle sue bellezze architettoniche.

 


 

Il Portogallo da scoprire, viaggio a Porto


   

Cosa vedere a Oporto, il quartiere della Ribeira Cosa vedere a Porto, il quartiere della Ribeira

 

Uno dei luoghi più magici di Oporto è certamente il quartiere della Ribeira, esteso lungo il fiume Douro. Uno dei luoghi inseriti nell'elenco dei siti Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Potrete avventurarvi tra le stradine di questo straordinario quartiere, ammirando le piazze alberate, gli edifici colorati e i balconi rigogliosi e fermarvi a mangiare o acquistare prodotti gastronomici locali nei tanti bar, ristoranti o botteghe. La Ribeira si caratterizza per il ponte in ferro Dom Luis I, struttura da cartolina che conduce alla cittadina di Vita Nova de Gaia. Potrete ammirare i tanti barcos rabelos che circolano lungo il fiume Douro: sono imbarcazioni tipiche che in passato trasportavano il vino porto da Villa Nova de Gaia, rinomata in tutto il mondo per la produzione di questo vino e che oggi ufngono da attrazione per i turisti. Realizzato ispirandosi alla struttura della torre Eiffel di Parigi, il ponte Dom Luis I è un vero e proprio gioiello architettonico: si caratterizza per un effetto scenico davvero spettacolare che, durante l'alba o il tramonto è ancora più suggestivo. Costruito nel 1881 e aperto 5 anni dopo, il ponte rimane una tra le principali attrazoni di Porto.

 

 

   
 

   

Cosa vedere a Oporto, le architetture della città Cosa vedere a Oporto, le architetture della città

 

Sono tante le cose da vedere a Porto. Ma se trascorrerete solo pochi giorni in questa città non potete lasciarvi scappare una visita al Palacio da Bolsa di Porto, pronto a stupirvi con la sua maestosità. Si trova in Rua Ferreira Borges ed è stato eretto a partire dal 1842: le sue sale tutte da scoprire sono una più bella dell'altra, come quella araba in stile neo.moresco o la sala delle nazioni, realizzata dove un tempo c'era il chiostro. La cattedrale di Oporto si caratterizza per l'enorme rosone centrale accanto al quale si ergono due torri gemelle sovrastate da due cupole. Perfetto esempio di stile romantico, si trova innanzi l'antica gogna, usata un tempo come luogo di tortura dei condannati, rimasta nella piazza per ammirarne la straordinaria fattura. Altro luogo simbolo della città è la Chiesa di San Francesco, una delle più spettacolari costruzioni religiose di tutto il Portogallo, grazie alle sue decorazioni con intarsi di legno dorati. Luminosa e quasi accecante è sicuramente uno dei maggiori esempi architettonici di tutta la città.

 


 
   
 

 
 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui