Corsica per tutti

Guida essenziale alla scoperta del meglio della Corsica

viaggio in Corsica

 

Ho sempre pensato alla Corsica come un’isola “sorella più bruttina della Sardegna”. Se un po’ mi conoscete, sapete che amo sfatare i luoghi comuni e, come spesso accade, anche questa volta ciò che “in giro dicono” non corrisponde a realtà.

   

In Corsica le città principali brulicano di vita e di eventi, a partire da Ajaccio, a nord dell’isola, con il suo bellissimo porto è anche un’ottima meta per i gourmet che tra i molteplici e rinomati ristoranti ne hanno da provare! Situato a nord est dell’isola c’è Porto Vecchio che oltre alla frizzante vita offre bellissimi panorami, soprattutto verso sera quando la luce gioca con le acque del porto.

Corsica-Bonifacio

E poi c’è lei: la città della Corsica che preferisco: Bonifacio. Da centinaia di anni si trova aggrappata ad uno sperone di roccia calcarea da dove domina il litorale ed il suo porto con una vista che spazia a 360 gradi. Sono proprio i suoi panorami che la rendono così speciale: dall’alto della città vecchia si domina il porto posto alla fine di un fiordo che zigzagando termina in un’insenatura dalle acque che dall’azzurro degradano al blu più profondo. Dall’altro lato si ammira un’alta costa calcarea a strapiombo sul mare che mi ricorda molto il Dorset dell’Inghilterra. Tra le strade di questa città si sentono parlare diverse lingue, molti sono i turisti che la fotografano in ogni sua angolazione e anche qui i cocktail bar, ristoranti e locali non mancano.

 

spiagge della Corsica

Che voi amiate spiagge segrete solo per voi o animate di vita, la Corsica ne ha per tutti i gusti. Nella parte a nord dell’isola ce ne sono di poco frequentate tipo quella del Barcaggio, di un azzurro caraibico o le mille sfumature di blu della spiaggia di Pietracorbara, solo per menzionarvene un paio. Comunque sia la costa ovest di quest’isola è un continuo susseguirsi di spiagge segrete solo per voi e nella strada che serpeggia in questo lato dell’isola sono numerosi i view point dove fermarsi ed ammirare splendidi panorami, prendete il vostro tempo ed ammirateli!

 

 

 

Se è la movida da spiaggia ciò che cercate in Corsica c’è anche questo: tra le spiagge più “vive” e belle da visitare c’è sicuramente Santa Giulia o Palombaggia, con i loro cocktail bar in spiaggia, le calme acque che degradano dolcemente ed i servizi e divertimenti che offrono, sono adatte sia a famiglie con bambini che gioventù in cerca di divertimento.

mangiare in Corsica

Nei miei viaggi in Corsica mi è capitato raramente di mangiar male. I piatti di mare sono quelli che consiglio: dalle cozze alle insalate di piovra ho sempre mangiato pesce fresco, e se poi sentite la mancanza di piatti italiani, ho scoperto che i francesi sanno anche cucinare la pizza e la pasta. C’è poi la pesca dell’aragosta che in Corsica è aperta da maggio e settembre. Per degustare questo succulento crostaceo vi consiglio di andare a Centuri: un piccolo ma famoso paese di pescatori dove le aragoste fresche arrivano ogni giorno dal mare alla tavola.

 

 

 

 

 

 

 

 

Christian Cappello

  Spirito libero, Chris ama viaggiare in maniera autononoma ed esplorare i luoghi meno conosciuti. Dopo un decennio passato nella multiculturale Londra si è messo in viaggio verso est e tornando ad ovest ha provato a se stesso che il mondo è rotondo. Da allora non ha più smesso di viaggiare e di raccontare le proprie avventure sul suo blog blogdiviaggi.com

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui