Guida ai Monumenti di Londra: Itinerario regale per Londra

Guida alla scoperta dei Monumenti di Londra della Monarchia

   

Royal Mile

Londra è città d'antico fascino regale. Qui, più che in ogni altra parte del mondo, i palazzi, i monumenti e le cerimonie raccontano le tradizioni di una monarchia viva dove il sovrano è simbolo e capo della Nazione. Così una visita alla capitale britannica non può prescindere dai luoghi che ne caratterizzano foggia e cultura attraverso gli edifici reali.

La prima tappa da cui partire è Buckingham Palace. La residenza di Sua Maestà, la Regina Elisabetta II, fu costruita nel 1705, e ancora oggi è il luogo più visitato di Londra. Di fronte all'imponente cancellata, vicino al Mall, ci sono ogni giorno migliaia di turisti che si assiepano per assistere al famosissimo cambio della guardia che sempre più raramente precede o anticipa l'uscita in carrozza della sovrana. Sovrana che ha conservato per sé e il consorte principe Filippo solo una dozzina di stanze di Stato: alcune delle altre seicento camere sono visitabili dalla gente comune che può ammirare l'opulenza secolare di Buckingham Palace dove vi lavorano oltre 400 persone e circa 40 mila vengono ospitate ogni anno.

 

 

 

 

   

Royal Mile

Altro edificio regale imperdibile è la famosa Torre di Londra. Riflessa nel Tamigi, questa costruzione è il più perfetto forte medievale inglese ancora in funzione. Fu fondata da Guglielmo il Conquistatore e dopo il 1066 dipende direttamente dal Re o dalla Regina. Tra le sue mura fortificate disposte su sette ettari vivono 18 famiglie e otto corvi accuditi dal Mastro Corvaio. Un'antica tradizione vuole che quando tutti saranno morti la Monarchia britannica scomparirà. Ecco perché quando uno di loro passa a miglior vita viene subito sostituito. Nelle Waterloo Barracks sono custoditi i Gioielli della Corona indossati dal Sovrano per l'apertura ufficiale del Parlamento.

Forse un po' meno conosciuto ma di grande valore è Kensington Palace, dimora reale dal 1689. Più modesto della residenza principale è luogo ameno tra il verde del parco omonimo. Le sue mura contraddistinte da mattoni rossi caldi trattengono stanze piccole e accoglienti che regalano un'atmosfera informale. Il tutto è dovuto all'impronta familiare che i reali Guglielmo e Maria vollero dare a quest'edificio dove, dopo la separazione da Carlo, visse Lady Diana.

 

   

Royal Mile

Altro luogo che non può mancare in una vacanza a Londra è Hampton Court: edificio in stile Tudor ha 44 alloggi nella Base Court, tre piani di stanze predisposte per la visita di Enrico VIII nel 1525, una lunga galleria che termina in una cappella ineguagliabile. Date le sue dimensioni enormi, i curatori del Palazzo hanno predisposto sei itinerari a tema per illustrare nel miglior modo possibile agli ospiti la storia e la ricchezza del luogo. Luogo che tra le tantissime cose vanta i famosissimi giardini: realizzati in stile Tudor, barocco e vittoriano sono curati da una squadra di ben 41 giardinieri.

Anche se a circa 30 chilometri dalla Capitale britannica, ma comunque facilmente raggiungibile, il Castello di Windsor è metà imperdibile per chi vuole scoprire la Londra regale. Fu edificato da Guglielmo il Conquistatore intorno al 1080 e la regina Vittoria lo trasformò nella sua residenza. Quando nel 1861 l'amato marito Alberto morì, fece edificare in sua memoria una cappella memoriale in marmo con mosaici. Nonostante il brutto incendio del novembre 1992 il castello di Windsor è ora tornato al suo antico splendore e oggi è una delle principali attrattive di questa zona bagnata dal Tamigi.

 

andrea_lessona.jpg

 Scrittore, viaggiatore, giornalista. Ha fatto del pensiero di Marcel Proust la sua filosofia di vita: “Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell’avere nuovi occhi”. È Fondatore e Direttore Responsabile de "Il Reporter", qualificato nel 2009 come il miglior blog di viaggi in lingua italiana secondo Lonely Planet

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui