A Valencia con i bambini: scopri dove andare

Viaggio in famiglia: scopri cosa vedere a Valencia con i bambini


Citta delle Arti

Valencia è la meta ideale per quelle famiglie che da un viaggio cercano cultura, buon cibo e clima mite tutto l'anno. A poche ore di volo dall'Italia incontriamo una città a misura di bambino con parchi verdi, attività sportive e musei. A Valencia tante sono le cose da fare e variegati i motivi per divertirsi tutti insieme, grandi e piccini. Trecento giorni di sole all'anno, terza città spagnola in ordine di grandezza (dopo Madrid e Barcellona) e gente affabile pronta a sorridervi: Valencia vi conquisterà. Capoluogo della Comunidad Valenciana qui si parla il castigliano (lo spagnolo per intenderci) e contemporaneamente il valenciano (per certi versi ancora più simile all'italiano). Tante le attrazioni e le attività per tutta la famiglia, venite con noi, ve le mostreremo una ad una.   

Oceanografic

Oceanografic

E' il più grande acquario d'Europa dove sono rappresentati i più grandi ecosistemi del pianeta: mediterraneo, ambiente umido, mari tropicali, oceano, antartico, artico, isole e mar rosso e il delfinario. L'oceanografico dà la possibilità di conoscere da vicino più di quattrocentocinquanta esemplari di cinquecento specie animali diverse. Delfini, leoni marini, foche, pinguini saranno solo alcuni degli abitanti del mare che incontrerete in questa visita. Da segnalare il ristorante sottomarino dove si può pranzare ammirando i pesci e l'attività "notte tra gli squali" dove i bambini potranno dormire all'interno dell'oceanografico con il sacco a pelo..ovviamente sotto un cielo di pesci! Per info: www.cac.es/oceanografic

   

Museo della Scienza Principe Felipe:

 

Principe Felipe scienza

Ha le sembianze di un gigantesco dinosauro visto da fuori e quelle di un museo all'avanguardia all'interno. Ideato per far scoprire tutte le grandi evoluzioni della scienza e delle scoperte tecnologiche, il suo motto è: " vietato non toccare, non sentire e non pensare". L'edificio è stato disegnato da Santiago Calatrava ed è ormai il referente mondiale della scienza interattiva, costruito per stimolare il pensiero critico e la curiosità. Da non perdere la simulazione di lancio e la vita a bordo della stazione spaziale per cui è richiesta un ulteriore fee d'entrata e la prenotazione. Per info: www.cac.es/museo

   

Hemisferic

E' la sala cinematografica più grande di Spagna, con uno schermo concavo di più di novecento metri quadri con tre diversi sistemi di proiezione: 3D, cine in gran formato e proiezioni digitali e astronomiche. E' stato il primo edificio della città delle scienze e delle arti ad essere aperto al pubblico nel 1998.

 

Bioparc

Bioparc Valencia

Uno zoo senza barriere strutturali, solo tanta natura e specie animali che vivono insieme proprio come nella realtà. Quattro sono gli ambienti naturali che si incontrano: savana africana, bosco equatoriale, zone umide e Madagascar. Centomila metri quadrati, vegetazione originale in ogni area e tre ristoranti con menu per bambini scorrono sopra il fiume Turia. Lemuri, leoni, giraffe, gorilla e scimpanzé a pochi passi da voi saranno la gioia dei vostri bambini. Da non perdere il giro a bordo dell'imbarcazione a forma di cigno. Per info: www.bioparcvalencia.es

Parco naturale dell'Albufeira

E' il lago più grande di Spagna e l'orgoglio dei valenciani che passano le domeniche nei suoi ristoranti tipici. Sì, perché se proprio volete saperlo la paella è nata qui. L'albufeira è un luogo di grande interesse ecologico siccome ospita molte specie di uccelli essendo una delle zone umide iberiche più importanti. Da non perdersi una gita a bordo di un' imbarcazione tipica nel lago. per arrivare all'Albufera per chi non ha la macchina consigliamo di prendere il bus turistic, unirete così la visita di una parte della città ad una bella gita nei dintorni di Valencia verso le famose risaie.

 

Giardini del Turia

E' il polmone verde della città nato fra le sponde del fiume Turia dopo che ne fu deviato il corso per liberare Valencia dalle periodiche inondazioni a cui era soggetta. Noleggiate le biciclette e percorretelo in tutta la sua lunghezza poi fermatevi ad uno dei playground più famosi al mondo: il parco Gulliver che immortala una delle scene più importanti del racconto di Jonathan Swift, il momento in cui i lillipuziani imprigionano a terra il gigante. Il suo corpo diventa scivolo e rampe su cui i bambini del mondo passano momenti indimenticabili. 

 

 

 


Elisa e Luca   Elisa e Luca, travel writers e social media specialist, amiamo raccontare per immagini e parole i viaggi fatti in giro per il mondo sul nostro blog www.miprendoemiportovia.it nato nel Gennaio del 2011. Quando viaggiamo ci piace scovare posti insoliti fuori dalle solite mete. Beer & wine lovers da poco diventati mamma e papà del piccolo Manina che portiamo ovunque con noi senza usare il passeggino ma grazie alla fascia porta bebè.Elisa e Luca sono blogger per #TBnet ed esperti in viaggi Homeaway

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui