Cosa Vedere a Dublino: alla scoperta della capitale irlandese

Guida di Dublino 2014: Cosa Fare e Cosa Vedere a Dublino


Vista notturna di Dublino

Dublino ti accoglie con modestia in una realtà  forse meno appariscente rispetto ad altre capitali europee, ma non per questo meno speciale: dietro al suo aspetto concreto si cela un ricco patrimonio culturale, fatto di storia, musica, birra, arte, festival e voglia riscatto. Dublino ha due facce, quella chiassosa dei pub e quella tranquilla e intellettuale dei musei e delle gallerie d’arte. Una cosa è certa, vale la pena conoscerle entrambe. Scegli una casa vacanze a Dublino ed entra nel cuore dell' Irlanda. Dublino è ricca di monumenti e di attrazioni che ne raccontano l’incredibile storia. Visita il Castello di Dublino, la fortezza normanna fatta costruire da Giovanni Senza Terra sulla sponda meridionale del fiume Liffey. Si tratta di uno dei simboli più importanti di Dublino, con le sue quattro torri d’angolo, i bastioni e i fossati. Il suo interno non è quello di un classico castello medievale, ma un ricco ambiente costituito da sontuose sale e saloni, decorati con affreschi e stucchi squisiti. Da non perdere la sala da ballo Saint Patrick’s Hall, con il suo elegantissimo soffitto, e la cappella reale che si trova all’esterno. Se sei in vena di respirare la cultura di Dubino, entra nella Chester Beatty Library attinente al Castello. L’edificio contiene una collezione surreale di opere antiche, per un totale di circa 20.000 manoscritti, libri rari, raffigurazioni pregiate e copie antiche di testi religiosi tra cui la Bibbia e il Corano. Il punto i partenza perfetto per scoprire la storia di Dublino.

 


Scopri i tesori di Dublino

   

Guida di Dublino: cosa vedere a Dublino Guida di Dublino: cosa vedere a Dublino

 

Incamminati verso la riva del fiume Liffey per raggiungere la Cattedrale di Christ Church. Già da lontano la sua architettura basta a conquistare chiunque, ma il viaggio continua all’interno, con statue antiche, lo scrigno con le reliquie di San Lorenzo di O’Toole e la grande cripta sotterranea del 1170. Le prossime tappe nel tour culturale di Dublino sono la Four Court, dimora della Corte irlandese sin dal 1796, e il General Post Office, dove fu letta la dichiarazione d’indipendenza dell’Irlanda. Se hai voglia di una pausa e ami stare in mezzo alla natura, l’Irlanda – e la stessa Dublino – non ti deluderà: concediti una passeggiata rilassante nel Phoenix Park, una distesa di verde talmente immensa da superare del doppio il mitico Central Park di New York. All’interno di questa grande oasi puoi trovare un castello del XVII secolo, uno zoo, campi sportivi, un obelisco alto 63 metri, laghi e bellissimi giardini rigogliosi.

 


 
   
 

   

Guida di Dublino: cheers Guida di Dublino: cheers

Dublino non sarà ricercata come altre capitali europee, ed è notevolmente più piccola di Londra o Parigi, ma offre un ampio panorama di intrattenimento. Birra e whiskey rappresentano una parte molto importante della cultura irlandese. All’Old Jameson Distillery, vecchia distilleria del 1780, puoi visitare il museo dedicato alla produzione del whiskey. Si tratta di un percorso interessante, specialmente per gli appassionati dell’argomento. Se invece preferisci la birra, non perdere la Guinness Storehouse: un vero e proprio museo della birra e, in particolare, della famosa birra scura irlandese. Aperta nel 2000, questa struttura ha richiamato più di 3 milioni di visitatori e conta ben sette piani, sviluppati intorno a un atrio centrale in vetro con la forma di una gigantesca pinta di Guinness. Se vi piacciono le occasioni festive, la miglior occasione per visitare Dublino è senza dubbio per St.Patrick's Day, la grande festa irlandese, celebrata in tutto il mondo ma particolarmente sentita a Dublino.

 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui