Cosa Vedere a Siena: Guida di Siena 2014

Visita la Toscana e scopri Cosa Vedere a Siena

 

Torre del Magia

La bellezza di Siena inizia nello scorgerla da lontano, ergersi sulle dolci alture dell’altopiano Toscano, immersa in un paesaggio che rappresenta una delle fotografie più affascinanti e riconoscibili della regione. Al vostro arrivo vi sembrerà di aver viaggiato nel tempo: state entrando in una gloriosa città medievale, circondata da imponenti mura rosse e attraversata da vie strette e lastricate di pietra. L’estetica urbanistica di Siena è un impeccabile esempio dell’architettura italiana. Siena è una città elegante e colta, ancora oggi capace di trasmettere la maestosità e il guizzo creativo che la resero uno dei comuni italiani più rilevanti del Medioevo. Dietro al Palio e agli incredibili monumenti, si nasconde una delle città più vivibili d’Italia, piena di giovani studenti e centro di cultura e di ricerca. Il cuore di Siena è la grandiosa Piazza del Campo, una conchiglia su cui si affacciano imponenti palazzi d’epoca e su cui domina la Torre del Magia, una delle più alte d’Italia. Vale la pena salire in cima alla torre, dove potete godere di una vista mozzafiato della città e della campagna senese, uno spettacolo romantico e suggestivo che ricorderete per sempre. All’interno del Palazzo Comunale, un edificio in mattoni rossi e marmo bianco, si trova il Museo Civico, che conserva straordinari capolavori di artisti senese, tra cui la Maestà di Simone Martini e il Buono e Cattivo Governo di Ambrogio Lorenzetti. Alla estremità opposta della piazza potete invece vedere la celebre Fonte Gaia di Jacopo della Quercia.

 


Scopri i tesori di Siena


   

Centro Storico di Siena Alla scoperta del Centro Storico di Siena

 

Lo skyline di Siena è caratterizzato dal maestoso Duomo di Siena, la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Visitate il suo interno fastoso in stile gotico, celebre per lo spettacolare pavimento in marmo che raffigura 56 scene diverse. Anche all’interno del Duomo potete trovare importanti opere d’arte, tra cui il Pulpito ottagonale di Nicola Pisano. La Cattedrale conserva anche la bellissima Libreria Piccolomini con i preziosi affreschi di Pinturicchio. Dedicate del tempo anche ai musei di Siena, in particolar modo al Museo dell’Opera del Duomo, che espone la Maestà, capolavoro assoluto di Duccio di Buoninsegna, e la Pinacoteca Nazionale, che ospita opere di grandi artisti. Siena è anche una città da visitare passeggiando senza una meta precisa, perdendosi per i vicoli medievali e scoprendo piccole perle nascoste, quali una fontana o la facciata di un palazzo del 1200.

 

 

   
 
 

   

Guida Siena:

Alla scoperta di Siena e delle colline Senesi

Siena è la città dei cavalli e il suo evento più importante è senz’altro il Palio di Siena. Si tratta di una competizione tra le contrade di Siena nata tra il Duecento e il Trecento e quindi nell’epoca d’oro della città. Allestito nella Piazza del Duomo, il Palio si tiene due volte l’anno e precisamente il 2 Luglio e il 16 Agosto, ma i festeggiamenti durano sempre qualche giorno. Trovandosi vicinissimo alla valle del Chianti, Siena è una meta enogastronomica molto rinomata. Oltre ai vini superlativi, potete assaggiare specialità come i pici con sugo di cinghiale, scottiglie di pollo o maiale e i famosissimi ricciarelli. Come Pisa, Firenze e Lucca anche Siena tiene alto l’orgoglio della Toscana, distinguendosi come una delle città italiane più incantevoli.

 

 

   
 

 
 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui