Vacanze Emilia-Romagna 2014 - Guida Vacanze in Emilia Romagna

Vacanze in Emilia-Romagna: tra città d’arte, agriturismo e divertimento sulla costa!

Bologna

Scoprite i mille volti dell’Emilia-Romagna: la regione della buona cucina, delle città d’arte e dei mosaici millenari, del divertimento estivo e della vita notturna scatenata, ma anche della natura, con i meravigliosi paesaggi degli Appennini, del Mar Adriatico e del Po. Bologna, Parma, Ferrara, Modena e Ravenna sono le città più belle dell’Emilia-Romagna e ciascuna ospita dei grandiosi tesori culturali. Tra borghi medievali, castelli, piazze, monumenti e chiese antiche, un tour delle città d’arte dell’Emilia-Romagna è il modo migliore per conoscere questa terra bellissima. Piccolo gioiello nascosto, Parma conserva svariati monumenti di grande impatto, come il Duomo di Parma, Palazzo Ducale, il Battistero e il Teatro Regio. Affreschi e facciate decorate incantano ogni visitatore che ha la fortuna di ammirarli. Scegliete una casa vacanze a Bologna, capoluogo della regione e immergetevi ne La Rossa per conoscere il suo spettacolare centro storico. In una città così accogliente, avere una sistemazione solo vostra vi farà sentire a casa e vi basterà aprire la porta per entrare nel cuore della città. Percorrete i portici, strutture architettoniche caratteristiche di Bologna, e le due torri, in particolare la Torre degli Asinelli, che con la sua altezza vertiginosa offre una vista impareggiabile della città. Anche Ferrara è una piccola perla emiliana: Castello Estense, Palazzo Schifanoia e Palazzo dei Diamanti sono solo alcuni esempi dell’immenso potenziale di questa città. Modena non è famosa solo per l’aceto balsamico e il museo della Ferrari a Maranello, ma ospita anche grandi monumenti quali la Cattedrale, la Torre Civica e la Piazza Grande.

 


Partite alla scoperta dell'Emilia-Romagna


Vacanze in Emilia-Romagna: la costa adriatica Vacanze in Emilia-Romagna: la costa adriatica

 

La costa dell’Emilia-Romagna è una distesa lunga oltre 100 chilometri di spiagge, stabilimenti balneari, città di mare e porticcioli. Si tratta di una delle coste più frequentate d’Italia, che ogni anno richiama migliaia di amanti del mare e degli sport acquatici. Rimini, Cattolica e Cesenatico offrono lunghe spiagge attrezzate di sdraio e ombrelloni, ideali per chi vuole trascorrere intere giornate a rilassarsi sulla riva. Per quelli tra voi più attivi, le spiagge romagnole presentano numerose scuole di windsurf e vela, campi da beach volley e da beach soccer, corsi di ginnastica e fitness e ancora tante altre attività da fare sotto il sole. Se siete in cerca di divertimento notturno, optate per una casa vacanze a Riccione, Milano Marittima o Cervia: località marittime con molti locali, discoteche e nightclub in cui la notte sembra non finire mai. Feste sulla spiaggia, discoteche all’aperto e dj set con ospiti internazionali sono il marchio di fabbrica di questa parte della costa dell’Emilia-Romagna.

 

 

 
   
 
 
   

Vacanze in Emilia-Romagna: viaggio enogastronomico Vacanze in Emilia-Romagna: viaggio enogastronomico

La tradizione enogastronomica dell’Emilia-Romagna è una delle più ricche d’Italia. Salumi come la mortadella, formaggi e vini, sono migliaia i prodotti Doc, Igp e Dop della regione. Una simile ricchezza di ingredienti non può che portare alla nascita di numerosi piatti tipici: dalla mitica piadina romagnola ai tortellini bolognesi, dal cotechino ai cappellacci e cappelletti, finendo con le intramontabili lasagne e le tagliatelle al ragù. Seguite l’itinerario del gusto attraverso la Via Emilia che collega Piacenza e Rimini, alla scoperta di prodotti artigianali quali il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, il Lambrusco, la coppa e la pancetta. Una gustosissima escursione della cucina emiliana e romagnola è un espediente perfetto per conoscere questa regione magica.

 

 

 
   
 
 
 
check