Cosa Vedere a Palermo: Guida di Palermo 2014

Scopri Cosa vedere a Palermo durante le tue prossime vacanze in Siclia


Cattedrale Palermo

Più di due millenni di storia hanno arricchito Palermo di un valore culturale inestimabile: dai templi greci alle chiese barocche, dalle residenze arabe, romane, bizantine e normanne alle ville liberty, proseguendo con le mura puniche e i teatri neoclassici. Ogni epoca ha lasciato il suo segno nel capoluogo della Sicilia, tesori che oggi costituiscono le principali attrazioni  di Palermo. La prima tappa a Palermo è la Cattedrale di Santa Vergine Maria Assunta, un simbolo della storia e dell’architettura di Palermo. Eretta nel 1184, è un assemblaggio di svariate culture e stili architettonici: al suo interno si trovano affreschi preziosi, mentre la struttura esterna presenta infiniti dettagli bellissimi. Il ruolo fondamentale della religiosità di questa città è evidente anche in altre due chiese, entrambe collocate in Piazza Bellini: la Chiesa di San Cataldo, massima espressione dell’architettura normanna, e la Chiesa Mortorana, una diocesi cattolica di rito greco-bizantino il cui interno è adornato da splendidi mosaici e dipinti in stile orientale bizantino. Tra le cose da vedere a Palermo rientra anche il misterioso Convento dei Cappuccini, noto per le Catacombe di Palermo, dove si trovano scheletri e alcune mummie in perfetto stato di conservazione, come quello della bambina Rosalia Lombardo. In Piazza del Parlamento puoi visitare il Palazzo dei Normanni, meravigliosa struttura nata come Qasr arabo e trasformato nei secoli a seconda dell’uso e delle popolazioni. Le parti più suggestive dell’edificio sono la Cappella Palatina, famosa per la bellezza e la ricchezza dei suoi mosaici e del Cristo Pantocratore, e la Stanza di Re Ruggero. Merita una visita anche la neoclassica fontana Pretoria, realizzata a Firenze e poi trasportata a Palermo in piazza Pretoria.

 


Tradizione e mare: visita Palermo


   

Cosa vedere a Palermo: gastronomia e mare Cosa vedere a Palermo: gastronomia e mare

 

Cerchi il modo migliore per visitare Palermo? Una casa vacanze a Palermo ti offre una posizione centralissima per accedere alle principali attrazioni della città e una sistemazione comoda e intima, attrezzata con tutti i servizi di cui hai bisogno per goderti appieno le tue vacanze in Sicilia. Palermo offre un’ampia varietà di prodotti alimentari e artigianali tipici, che puoi scoprire visitando i Quattro Marcati, ovvero Ballarò, Vucciria, Borgo Vecchio e Capo, quest’ultimo aperto persino di notte. Una rassegna di specialità golose e di idee regalo perfette da portare a casa come ricordo. La Sicilia è famosa in tutto il mondo per la grandiosità della sua cucina, da assaggiare nei caratteristici ristoranti di Palermo oppure per strada, come nel caso degli arancini, panelle, e dolcetti a base di frutta candita. Celebri anche le brioche ripiene di gelato al pistacchio, autentici capolavori della cucina siciliana. Voglia di mare? Tra le più belle spiagge di Palermo, visita la spiaggia del Mondello, che offre un mare azzurro e cristallino in cui tuffarsi.

 


 
   
 
 

   

Cosa vedere a Palermo: visitare i dintorni di Palermo Cosa vedere a Palermo: visitare i dintorni di Palermo

 

Anche i dintorni di Palermo meritano una visita. Tra le cose da vedere a Palermo rientra infatti Monreale. Si trova sulle colline dietro a Palermo e ospita un magnifico Duomo, al cui interno si possono ammirare bellissimi mosaici bizantini e il famoso Cristo Pantocratore, che adorna l’abside. Uno dei più spettacolari punti panoramici di Palermo è Montepellegrino, da cui è possibile godere di un paesaggio davvero mozzafiato. Qui si trova anche il santuario di Santa Rosalia, la patrona di Palermo: il modo ideale per concludere il tuo tour di Palermo.

 


 
   
 
 
 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Cerca una Casa Vacanze

Trova la casa ideale per le tue vacanze
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui