Vacanze Metapontino: la costa mediterrana che non ti aspetti

Metapontino, la Basilicata da scoprire

Metapontino

Affacciato sul Mar Ionio, il Metapontino è un crogiuolo di panorami diversi che alla bellezza paesaggistica mescolano assolute gemme storiche. In una zona della Basilicata non frequentata dal turismo di massa, il Metapontino si estende per circa 800 chilometri, dalla Piana di Metaponto all'adiacente area collinare e comprende diversi comuni, come Pisticci, Scanzano Jonico e Montalbano Jonico. Poco conosciuto ai più questo territorio offre davvero tanto in termini di cultura e luoghi votati al relax, a cominciare dalle spiagge della costa jonica, 35 chilometri estesi tra Metaponto e Nova Siri. Il punto di partenza per scoprire il litorale è certamente l'antico centro della magna Grecia, Metaponto, dal quale iniziare un percorso tra anfratti, calette e spiagge di sabbia morbidissima ombreggiate da estese pinete. Un territorio da scoprire affittando una casa vacanze a poca distanza dal litorale o nell'entroterrà, immersi nella verdeggiante natura che caratterizza questa zona della Basilicata.

 


 

Cultura, storia e tradizioni del Metapontino


   

Alla scoperta di Metaponto Alla scoperta di Metaponto

 

Accanto ai paesaggi naturali, il patrimonio artistico ed archeologico è ciò che più caratterizza la Basilicata. Sulla costa jonica potrete visitare l'antica città di Metaponto, con il suo sito archeologico ubicato nel comune di Bernalda dove troverete opere architettoniche del calibro del castro romano, il teatro le tavole palatine e i templi di Apollo, Afrodite e Demetra. Ubicata in provincia di Matera, tra i fiumi Bradano e Basento, questa frazione vanta una storia che affonda le sue origini nel VII secolo a.c. ed oggi, oltre al sito archeologico, vanta anche stazioni balneari ubicate sul lido di Metaponto. Per coniugare storia e relax, non può mancare una visita al museo archeologico nazionale di Metaponto, al cui interno ammirare i più importanti reperti riportati alla luce nell'area dell'antica Metaponto ed altri oggetti provenienti dalle zone di Pisticci e dall'area archeologica dell'Incoronata.

 

 


   

Le spiagge della costa jonica Le spiagge della costa jonica

 

Sono diverse le meravigliose spiagge del Metapontino: una delle più conosciute è la spiaggia Terzo Cavone a Scanzano Jonico, così chiamata per via del vicino omonimo fiume e facilmente raggiungibile a piedi. Rinomata per essere zona di riproduzione delle tartarughe Caretta Caretta, la spiaggia di Policoro è un lungo tratto di litorale sabbioso, bagnata da acque cristalline e contornata da un suggestivo bosco. Dopo aver visitato i resti archeologici di Nova Siri, potrete scoprirne il litorale, tuffandovi in mare per raggiungere l'antica Torre Bollita, dalla quale ammirare il litorale da una prospettiva unica. Portandovi fin quasi al confine con la Campania, potrete trascorrere una giornata all'insegna del relax sulle spiagge di Acquafredda di Maratea, alcune coperte da sabbia nera, altre da sabbia chiara e soffice. O su Grutta d'a Scala, una suggestiva spiaggetta raggiungibile esclusivamente via mare. Percorso un sentiero circondato da costoni rocciosi e da una vegetazione selvaggia, arriverete a Cala Jannita, immersa nel parco naturale d'Illicini, altro straordinario esempio di quanto il Metapontino abbia da offrire ai visitatori.

 

 
   
 

 
 

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Scegli una destinazione:


italy
Francia Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Liguria Emilia Romagna Svizzera Trentino Alto Adige Austria Veneto Friuli Venezia Giulia Slovenia Slovenia Croatia Toscana Marche Umbria Lazio Sardegna Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia Europa Stati Uniti Mondo
Guadagna con la tua seconda casa.Affittala ai turisti! Scopri come »
Già iscritto? Accedi qui