Copertura delle spese della vostra Casa Vacanze


Cubrir los gastos de su Casa de Vacaciones Per molti proprietari, il sogno di avere una casa come punto di appoggio al sole non sarebbe possibile senza il reddito aggiuntivo che guadagnano affittando ai viaggiatori. Per alcuni compensa una parte significativa delle spese, permettendogli di rendere una casa per le vacanze un lusso accessibile. Un terzo dei nostri inserzionisti pareggiano le spese sulle loro proprietà. Per una minoranza gli utili permettono di finanziare un vitale reddito secondario, che copre le spese importanti come l'educazione dei propri figli, o i fondi pensione.

Se desiderate pagare in tutto o in parte le spese, è importante capire quali spese dovrete coprire. 

 

I costi tipici di gestione di un affitto vacanze comprendono:


  • I vostri pagamenti mensili dei mutui (comprensivi di interessi, tasse e assicurazione)
  • Assicurazioni (edilizia e responsabilità)
  • Tassa di proprietà, o tasse terreno (se si possiede un appartamento o complessi)
  • Manutenzione, riparazione e ritinteggiatura della casa
  • Le tariffe pubblicitarie e costi di marketing


Nel caso di mutuo a tasso fisso i tassi dovrebbero rimanere invariabili, quindi è facile determinare a quanto dovrebbero ammontare le vostre spese annuali (basta moltiplicare per 12 i vostri pagamenti mensili).

Solo gli ultimi tre i costi sono le spese generate dalla trasformazione della tua seconda casa in una casa da affittare.

Dovreste inoltre pagare manutenzione e riparazioni sia se si affitta ai viaggiatori o no, ma è probabile che se avete in mente di affittarla ad ospiti paganti sarà necessario spendere di più. Il costo della commercializzazione è relativamente basso, quindi il principale onere aggiuntivo è la pulizia. 

 

Se si usufruisce di un agente immobiliare si dovrà pagare anche:


  • Commissioni di gestione (di solito sotto forma di commissione)
  • Spese di agenzia
  • Alcune società di gestione di proprietà potrebbero richiedere il pagamento delle spese di pulizia

 

   

Impostazione dei Prezzi di affitto.


C'è una formula semplice che può essere utilizzata per compensare un mutuo e le spese di una casa: La media delle mete vacanze (destinazione estiva e costiera) è di dodici settimane di picco per anno (da metà giugno a metà settembre). Queste sono le settimane più popolari per i viaggiatori per in vacanza, e si possono applicare i canoni più elevati per la locazione. Se il vostro mutuo prevede un pagamento mensile allora avrete bisogno di affittare dodici settimane di alta stagione per coprire il mutuo. Per fortuna queste sono le settimane più richieste, quindi sarà più facile ricevere prenotazioni per questi periodi.

Per prima cosa dunque è necessario affittare la vostra casa durante la stagione di punta per coprire i costi aggiuntivi. Ma è una buona idea stimare quanto dovete pagare, e poi stimare quante settimane di affitto nel periodo di punta sono necessarie per coprire le spese.

Naturalmente le formule sono un utile punto di partenza, ma ogni caso è diverso, quindi è importante guardare alla vostra situazione personale.

 
   
 

 

Di solito mi riservo alcune settimane per le vacanze con i mie amici e la mia famiglia, significa che non lo potrò più fare?


Anche se desiderate utilizzare la vostra casa di vacanza da soli, è ancora possibile il pareggio dei costi.

Se avete acquistato una proprietà di vacanza in una "destinazione di sole", ha senso che vogliate godervi il sole anche per voi. Infatti in media un proprietario di una seconda casa che pubblicizza su HomeAway si riserva la proprietà per il proprio uso personale, amici o famiglia, per diciassette settimane all'anno.

Ma anche se desiderate utilizzarla durante i periodi di punta ci sono modi e mezzi per pareggiare le spese.

Alcuni proprietari di hanno la fortuna di poter praticare tariffe di affitto che superano di gran lunga i loro mutui. Ciò è particolarmente vero per coloro che beneficiano della "alta domanda" in zone turistiche dove sono ricercate case vacanza.

O di coloro che hanno comprato la loro casa prima del boom immobiliare, da quel momento le rate sono aumentate drammaticamente. Se rientrate in questa categoria, siete tra i fortunati. Inoltre, ricordate che molte case vacanze in alcune località si affittano a prezzi di alta stagione per lunghi periodi.

Le case vacanza che beneficiano a lungo del "sole in inverno" tendono ad avere più prenotazioni fuori stagione e le città chic sono popolari durante tutto l'anno. Se siete in una zona turistica molto popolare potreste avere alcune settimane in alta stagione rispetto ad altre zone. In molte zone non è raro far pagare diverse tariffe di affitto nella stagione di punta.

Ad esempio se si possiede in un'area che è popolare per le famiglie potrete alzare ancora di più il prezzo durante il periodo delle vacanze scolastiche. I genitori con figli grandi possono viaggiare da soli al di fuori delle vacanze scolastiche, ma lo faranno comunque nel periodo estivo. Un principio simile si applica a chiunque disponga di una proprietà che avrà una grande richiesta per altri periodi dell'anno.

Agriturismi e cascine di campagna sono molto richieste durante il periodo natalizio, i proprietari possono aumentare i prezzi di 2, 4 volte rispetto alle loro tariffe per un periodo di alta stagione. O forse c'è un festival annuale o un evento nella vostra zona che porta il turista in città?
Ad ogni modo, molti proprietari approfittano di queste settimane per recuperare le settimane in cui non hanno prenotazioni.

 

Una settimana di affitto nel periodo di punta non copre un mese del mio mutuo al netto delle imposte, cosa posso fare?


Purtroppo per una piccola minoranza di proprietari le cose sono più difficili. Questi tendono ad essere i proprietari che hanno proprietà in zone altamente competitive. Ciò accade talvolta in una zona in cui troppa gente ha acquistato una proprietà, spesso come un investimento finanziario.

La zona, per qualsiasi motivo, non attira turisti a sufficienza per i proprietari, così molti sono costretti ad abbassare i loro affitti, nella speranza di attirare i clienti

Si prega di notare: Un’Area con molte offerte di affitti per le vacanze non è di solito quella in cui è difficile ottenere le prenotazioni.

Le destinazioni che ottengono la maggior parte delle richieste su HomeAway hanno il maggior numero di case vacanza.

Aree competitive sono quelle che rientrano nel modello di business di base della domanda e dell'offerta. Se rientrate in questa categoria è ancora possibile coprire almeno una parte significativa dei vostri pagamenti ipotecari e le spese, ma potrebbe essere un lavoro un po’ più difficile.

Se una settimana di affitto in alta stagione non copre i vostri pagamenti mensili dei mutui, la prima cosa che dovete fare è seguire questa formula.

Prendete il vostro canone di affitto di punta. Moltiplicate questo numero per dodici e dovreste avere la stima di quanto potreste incassare con il tutto esaurito nella vostra stagione di punta. Prendete tutto ciò che è rimasto e dividetelo per la somma di denaro che incassate da una prenotazione settimanale fuori stagione.

Il numero che si ottiene sarà il numero di settimane in più da affittare per coprire i vostri pagamenti ipotecari. Quindi aggiungere le settimane supplementari di cui avete bisogno per coprire le altre spese della casa vacanze.

Purtroppo, se la vostra proprietà è in una zona competitiva, sarà improbabile il pagamento di un mutuo con una settimana di affitto, e le possibilità di prenotazioni fuori stagione saranno ancora minori. Il modo migliore per determinare quante settimane è probabile affittare è quello di visitare il sito e guardare nel calendario le disponibilità di immobili simili alle vostre nella vostra zona. Periodi di picco per le prenotazioni tendono a venire in due ondate; la prima dopo Natale, fino a primavera e la seconda d’estate in una corsa ai last minutes.

Vale la pena guardare come vanno queste proprietà durante questi periodi, così da verificare se sono state prenotate per l'alta stagione prima dell'inizio delle vacanze. Ciò dovrebbe dare un'indicazione realistica del numero di prenotazioni che vi potrete aspettare.

Attenzione: il 50% dei calendari su i siti HomeAway non sono completamente aggiornati. Molti proprietari non indicano i periodi prenotati perché pensano che i turisti siano più propensi a fare una richiesta se vedono la piena disponibilità. Questa è una pratica altamente sconveniente per noi e per il bene dei nostri proprietari e turisti. Anche se non riuscite a coprire tutte le spese, vale la pena affittare la vostra casa di vacanza per compensare una parte dei costi.

La maggior parte dei proprietari come minimo compensano una quantità significativa di spese. Il prezzo per trasformare la tua seconda casa in un affare è una porzione relativamente piccola del costo di una casa vacanze.

Seguici su

Facebook Italia Twitter Italia Pinterest Italia Google+ Italia

Raggiungi affittuari da tutto il mondo! Con il network HomeAway puoi raggiungere affituari da tutto il mondo che cercano affitti per le vacanze *statistiche ottenute dai risultati di un sondaggio realizzato tra i nostri proprietari. **IVA inclusa.