Proprietario Responsabile a Genova

(English version here)

 

Quando pubblichi un annuncio per la locazione di una casa vacanze su HomeAway sei tenuto a rispettare le leggi in vigore applicabili a tale attività. A scanso di equivoci precisiamo che il nostro sito non dispensa alcun consiglio giuridico al riguardo e che le indicazioni sotto riassunte costituiscono esclusivamente un'indicazione di massima delle principali disposizioni vigenti nella Regione Liguria  in particolare nella città di Genova, completate da alcuni link che ti permetteranno di capire quali sono i principi applicabili e i tuoi possibili obblighi.

 

Obblighi per lo svolgimento di una casa vacanze a Genova (autorizzazioni, dichiarazioni ecc.)

Cos'é una casa vacanze?

Nelle pagine di aiuto di HomeAway utilizziamo il termine "casa vacanze" o "casa per vacanze" come definizione generica non assimilabile ad alcuna definizione legale.

 

Quali sono i miei obblighi in qualità di proprietario di una casa vacanze?

Se desideri svolgere un’attività ricettiva attraverso l’apertura di una casa vacanze sappi che sei tenuto a rispettare diversi obblighi amministrativi.

Qui di seguito elenchiamo alcuni degli obblighi principali che potresti essere tenuto a rispettare in quanto proprietario, ma ti invitiamo a contattare le competenti autorità locali per conoscere in concreto tutti gli obblighi applicabili al tuo caso:

 

a) Segnalazione certificata di inizio attività

Per avviare una casa vacanze, ad esclusione degli appartamenti ammobiliati ad uso turistico, potresti dover trasmettere allo Sportello unico delle attività produttive (SUAP) del Comune ove è ubicata la struttura, una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.).

Alla S.C.I.A. devono essere allegati gli atti e le dichiarazioni che dimostrano il possesso dei requisiti funzionali e strutturali necessari per lo svolgimento di un’attività ricettiva.

 

b) Codice identificativo regionale

Conformemente alla legge regionale 32/2014 modificata dalla legge regionale 4/2019, il titolare della struttura ricettiva dovrà effettuare le formalità necessarie presso la Regione per l’ottenimento di un Codice identificativo turistico regionale ( i cosiddetti CITR e CITRA), che dovrà essere pubblicato a cura dei titolari delle strutture ricettive, inclusi gli appartamenti ammobiliati ad uso turistico, nelle iniziative di pubblicità, promozione e commercializzazione dell'offerta, effettuate direttamente o indirettamente attraverso qualsiasi forma di intermediazione con scritti, stampati, supporti digitali o con qualsiasi altro mezzo utilizzato.  

I titolari degli appartamenti ammobiliati ad uso turistico dovranno richiedere alla Regione il CITRA che verrà rilasciato entro il 30 giugno 2019 e sarà obbligatorio dal 1 agosto 2019. Per ottenere maggiori informazioni sul CITRA clicca qui.

I titolari delle strutture ricettive di cui ai Titoli III, IV e V della legge regionale 32/2014 s.m.i. dovranno  invece richiedere il CITR che verrà rilasciato dalla Regione entro il 30 settembre 2019. Il CITR sarà obbligatorio dal 1 novembre 2019.

 

c) Comunicazione degli ospiti accolti nella tua casa vacanze

Alcune informazioni sugli ospiti che soggiornano presso la tua casa vacanze dovranno essere comunicate alla questura di Genova mediante il canale Alloggiati web entro 24 ore dal loro arrivo e immediatamente qualora il soggiorno sia inferiore alle 24 ore. Cio’ é valido anche nel caso di locazioni brevi di durata inferiore ai 30 giorni, come di recente chiarito dal Decreto Sicurezza ( D.L. 113/2018).

 

d) Copertura assicurativa

Per la gestione di una case vacanze o di una qualsiasi altra tipologia di struttura ricettiva potrebbe essere necessario stipulare un’apposita assicurazione per i rischi di responsabilità civile nei confronti dei clienti che allogeranno presso la proprietà del titolare: ricordati di sottoscriverne una prima di intraprendere qualsiasi attività ricettiva.

 

e) Tassa di soggiorno

Ricordati che in qualità di proprietario/gestore di una struttura ricettiva potresti essere tenuto a riscuotere e a versare al Comune di Genova la relativa tassa di soggiorno. Per maggiori informazioni sulla tassa di soggiorno clicca qui.

 

f) Tariffa sui rifiuti

Sappi infine che in qualità di proprietario /gestore di una casa per vacanze sarai tenuto ad adempiere agli obblighi a te applicabili relativi alla tassa sui rifiuti. Per maggiori informazioni sull'ammontare della tassa ti invitiamo a cliccare su questo link.

 

check