Termini e condizioni

della Garanzia Prenotazione sicura di HomeAway ®

Aggiornamento: 22 agosto 2017

Quando l’Utente (“Utente”) effettua la prenotazione di un immobile offerto in un’inserzione su www.HomeAway.it  e www.Homelidays.it la quale viene espressamente accettata sia dall’Utente che dall’inserzionista (l’“Inserzionista”)(una “Prenotazione”), e tale Prenotazione viene effettuata attraverso la pagina di pagamento di HomeAway, l’Utente è tutelato dalla garanzia sulle prenotazioni Book with Confidence Guarantee™ (il “Programma”), purché l’Utente soddisfi tutti gli altri criteri di idoneità elencati nei presenti Termini e condizioni (i “Termini”). Effettuando una Prenotazione attraverso la pagina di pagamento di HomeAway, l’Utente accetta i presenti Termini ed è soggetto ad essi, ed è d’ora innanzi denominato “Viaggiatore tutelato”.

Secondo quanto illustrato in dettaglio e definito di seguito, il Programma fornisce un livello di tutela contro quanto segue: (i) Frode Internet; (ii) Rifiuto indebito d’accesso; (iii) Falsa dichiarazione sostanziale; e (iv) Perdita indebita del deposito (gli “Incidenti coperti da tutela”).

1.              Linee guida generali del Programma

L’Utente ha diritto ad usufruire del Programma se fa tutto quanto segue:

Prenota un immobile per le vacanze offerto tramite inserzione sui siti www.HomeAway.it www.Homelidays.it; e

Effettua la prenotazione attraverso la pagina di pagamento dei Siti; e

Paga la Prenotazione utilizzando un metodo di pagamento accettabile, come descritto ulteriormente di seguito.

L’Utente usufruirà delle tutele previste ai sensi del Programma se si verifica uno qualsiasi degli eventi seguenti:

L’Utente subisce una perdita di denaro a causa di un Incidente coperto da tutela (una “Perdita”);

L’Utente comunica a HomeAway Italia – Via Antonio Salandra 18, 00187 Roma - Registro delle imprese: 12394111004 - Rea Roma : 1370950 (“HomeAway”, “Noi”, “Ci”, “Nostro”) la perdita subita entro i termini stabiliti di seguito;

All’Utente è stato negato il rimborso per la perdita dei fondi da (i) l’inserzionista dell’immobile (l’“Inserzionista”), e (ii) dalla banca, dal fornitore di servizi di pagamento, dalla società emittente della carta di credito (a seconda dei casi) dell’Utente; e

L’Utente presenta un modulo compilato di richiesta di rimborso ex garanzia sulle prenotazioni Book with Confidence Guarantee (il “Modulo di richiesta di rimborso”) entro i termini indicati di seguito.

2.              Tutele previste

Subordinatamente alle restrizioni e limitazioni esposte nei seguenti Termini, il Programma offre le seguenti protezioni ai Viaggiatori tutelati che subiscono una perdita a causa di un Incidente coperto da tutela (si tenga presente che la specifica protezione o relativa combinazione di protezioni offerta a un Viaggiatore tutelato dipende dal tipo di Incidente tutelato, dall’importo della Perdita, dalla possibilità di mitigare tale Perdita, e dalla Nostra discrezione):

Sistemazione in alloggio. Se un Viaggiatore tutelato non dispone di un alloggio a causa di un Incidente coperto da tutela, Noi potremo trovare un alloggio alternativo, dove disponibile, per un periodo fino a sette (7) notti.

Prenotazione di altro immobile. Se la Prenotazione di un Viaggiatore tutelato è annullata indebitamente, Noi potremo offrire di effettuare una nuova prenotazione per il Viaggiatore tutelato in un altro immobile offerto tramite inserzione sui un SitI, nel caso in cui un immobile sostanzialmente simile sia disponibile per lo stesso periodo e in base a una nuova prenotazione.

Rimborso della Perdita. Se un Viaggiatore tutelato subisce una Perdita cui, a Nostro giudizio, può essere posto rimedio solo tramite un rimborso in denaro, potremo rimborsare il Viaggiatore tutelato fino all’importo della Perdita, nel rispetto dei requisiti procedurali indicati di seguito.

Si noti che le riserve indicate dalle parole “può/potremo” nei tre capoversi immediatamente precedenti significano che ci sforzeremo di fornire l’assistenza o il rimedio (a seconda del caso), ma che non saremo responsabili per qualsiasi mancanza nel fornire tale assistenza o rimedio.

3.              Incidenti coperti da tutela

Gli incidenti contro i quali è protetto un Viaggiatore tutelato sono i seguenti:

(a)            “Frode Internet” significa un deposito o un pagamento effettuati da un Viaggiatore tutelato per un immobile per vacanze offerto in locazione tramite un’inserzione sui  Siti, nei casi in cui: (i) HomeAway stabilisce che tale deposito o pagamento è stato effettuato a una persona diversa dall’Inserzionista, e che questa persona  ha compromesso o si è appropriata dell’e-mail o dell’account HomeAway dell’Inserzionista e si è spacciata per l’Inserzionista nei confronti del Viaggiatore tutelato,  al fine d’ indurlo ad effettuare tale pagamento, (ii) Noi stabiliamo che tale pagamento è stato fatto all’Inserzionista e che, successivamente, è stato trattenuto indebitamente (in quanto l’Inserzionista manca o si rifiuta di restituire il pagamento, nel caso in cui un rimborso sia dovuto in conformità ai termini del contratto di locazione dopo che il Viaggiatore tutelato abbia debitamente annullato la Prenotazione), o

(iii) venga successivamente stabilito che tale inserzione è fraudolenta;

Tutte le valutazioni di cui sopra sono fatte a nostra esclusiva discrezione.

(b)            “Rifiuto indebito d’accesso” significa che un Viaggiatore tutelato ha effettuato un deposito (se richiesto) e/o un pagamento integrale (se richiesto) a un Inserzionista per un immobile offerto in locazione tramite inserzione sui  Siti, ma (i) al Viaggiatore tutelato viene indebitamente rifiutato l’accesso all’immobile in questione all’inizio del periodo di locazione o durante il periodo di locazione, in conseguenza di un atto intenzionale e/o indebito dell’Inserzionista, e (ii) il deposito e/o pagamento (o appropriata quota dello stesso) versato dal Viaggiatore tutelato non viene rimborsato ed è indebitamente trattenuto dall’Inserzionista. Esempi di tale Incidente coperto da tutela comprendono (i) i casi in cui l’immobile in questione è oggetto di procedimenti legali in tribunale o l’Inserzionista è fallito, con il risultato in entrambi i casi che al Viaggiatore tutelato sia negato l’accesso all’immobile in questione; o (ii) il caso in cui l’Inserzionista accetti più di una prenotazione (“double booking” o doppia prenotazione) riguardo all’immobile in questione a due o più viaggiatori per lo stesso o gli stessi periodi di tempo.

(c)             “Falsa dichiarazione sostanziale” significa (i) che un Viaggiatore tutelato ha effettuato un deposito (se richiesto) e un pagamento integrale a un Inserzionista per un immobile offerto in locazione tramite inserzione sui  Siti , (ii) che entro dodici (12) ore dal primo ingresso nell’immobile in questione il primo giorno del periodo di locazione, il Viaggiatore tutelato chiama l'Assistenza Clienti in modo tale da informare HomeAway che si rifiuta di occuparlo a causa dell’Inadempienza sostanziale (come definita di seguito) dell’immobile in locazione rispetto alla descrizione dello stesso presente nell’inserzione sui Siti ; (iii) che il deposito e/o pagamento del Viaggiatore tutelato non viene rimborsato ed è indebitamente trattenuto dall’Inserzionista, e (iv) che l’esistenza dell’Inadempienza sostanziale dell’immobile in locazione viene successivamente da Noi confermata a Nostra discrezione.

Per “Inadempienza sostanziale” si intende: (i) la presenza di difetti sostanziali nell’immobile in questione che non sono divulgati nell’inserzione e che sono di dimensioni e durata tali che l’occupazione dell’alloggio in normali condizioni d’utilizzo risulta impossibile, come indicato e documentato dal Viaggiatore tutelato e/o (ii) il difetto sostanziale oppure la totale assenza di beni, servizi o impianti che fanno parte dell’immobile in questione, che erano stati descritti nell’inserzione e che avevano contribuito ad indurre il Viaggiatore tutelato a prendere in locazione tale immobile, come indicato e documentato dal Viaggiatore tutelato. A scapito di dubbi, e in aggiunta alle restrizioni e limitazioni generali descritte altrove nei presenti Termini, il termine “Inadempienza sostanziale” NON INCLUDE il rifiuto da parte di un Viaggiatore tutelato di prendere possesso di un immobile in locazione conseguentemente a o in base a (i) lo stato di pulizia dell’immobile in locazione; (ii) difetti di minore entità o difetti non sostanziali dell’immobile in questione relativamente alla descrizione fatta nell’inserzione, comprese a titolo puramente esemplificativo ma non limitativo, differenze riguardanti: (1) l’effettivo orientamento dell’immobile in questione; (2) se la superficie abitabile effettiva dell’immobile in questione è diversa in modo non sostanziale dalla descrizione fattane nell’inserzione; e (3) un difetto temporaneo all’immobile in questione, all’interno dello stesso o ai servizi annessi (ad esempio guasto del condizionamento dell’aria, della connessione Internet, del servizio telefonico, del grill, della vasca per idromassaggio o della piscina) oppure (iv) qualsiasi problema che non sia direttamente legato all’immobile in questione, per esempio qualsiasi problema relativo a immobili vicini, al vicinato o all’ambiente circostante.

(d)            “Perdita indebita del deposito” significa una perdita del Viaggiatore tutelato in conseguenza di una controversia tra il Viaggiatore tutelato e l’Inserzionista di un immobile offerto tramite inserzione sui  Siti concernente un deposito che, alla fine del soggiorno del Viaggiatore tutelato, sia, ad esclusivo Nostro giudizio, indebitamente trattenuto dall’Inserzionista in violazione del contratto di locazione in vigore.

4.              Esempi illustrativi di perdite non tutelate

I seguenti sono esempi illustrativi di Perdite di fondi contro le quali il Programma NON OFFRE protezione, secondo quanto determinato a Nostra esclusiva discrezione:

  • QUALSIASI DANNO DIVERSO DA IMPORTI EFFETTIVAMENTE PAGATI O DATI IN DEPOSITO ALL’INSERZIONISTA, COMPRESE EVENTUALI PERDITE INDIRETTE, PERDITA DI OPPORTUNITÀ, PERDITA DI DIRITTI DOGANALI, ALTRE PENALI CONTRATTUALI, COSTO DEI BIGLIETTI AEREI, COSTI DI TRASPORTO E/O QUALSIASI ALTRO COSTO O SPESA.
  • QUALSIASI DANNO DIRETTO, INDIRETTO, PUNITIVO, INCIDENTALE, SPECIALE O CONSEGUENTE DERIVANTE DA O IN QUALSIASI MODO CONNESSO ALL’ACCESSO, LA VISUALIZZAZIONE O L’USO DA PARTE DELL’UTENTE DEI SITI , O CONNESSO AL RITARDO O ALL’IMPOSSIBILITÀ DI ACCEDERE A, VISUALIZZARE O UTILIZZARE ISITI .
  • Pagamenti fatti a un Inserzionista per una Prenotazione non effettuata attraverso la pagina di pagamento di HomeAway.
  • Qualsiasi deposito o pagamento per un immobile per vacanze in locazione che non venga rimborsato o restituito perché il Viaggiatore tutelato ha mancato di ottemperare alle politiche dell’Inserzionista, ha violato il contratto di locazione, o come altrimenti permesso nel contratto di locazione.
  • Qualsiasi pagamento o deposito pagato ad un inserzionista con qualsiasi altro mezzo di pagamento che quelli inseriti nella nostra lista dei mezzi di pagamento accettati. I mezzi di pagamento accettati sono i seguenti: HomeAway pagamenti (carta di credito o trasferimento ACH); assegno; carta di credito; Bonifico bancario; PayPal; eCheck; Assegni vacanze; Carta di credito nazionali; MOIP; Bcash; MercadoPago; PagSeguro; Addebito diretto ELV/SEPA; Pagos en línea PSE; PayU Latam; Ideale; o BPay; (qui di seguito "mezzi di pagamento accettati"). Altri mezzi di pagamento, ad esempio, cash o pagamenti parzialmente in contanti, Western Union, MoneyGram o altri servizi di bonifico bancario immediato non rientrano in nessun caso nel programma.
  • Pagamenti o depositi fatti a qualsiasi Inserzionista in contanti, tramite assegno pagabile a vista, Western Union, Moneygram, Moneybookers o altri servizi di bonifico telegrafico istantaneo.
  • Qualsiasi perdita di qualsiasi tipo nel caso Noi ritenessimo che il Viaggiatore tutelato e l’Inserzionista stiano agendo in modo da abusare del Programma.
  • Qualsiasi perdita di fondi che sia causata o risulti da eventi al di fuori del controllo di HomeAway, normalmente denominati eventi di forza maggiore, quali eventi relativi alle condizioni atmosferiche, disastri naturali o costruzioni.
  • Qualsiasi perdita di fondi non conseguente direttamente a un Incidente coperto da tutela.

5.              Requisiti procedurali

Per poter ottenere qualsiasi rimborso per una Perdita ai sensi del Programma, un Viaggiatore tutelato deve ottemperare ai requisiti esposti di seguito. La mancata ottemperanza a questi requisiti, o l’intraprendere qualsiasi azione che comprometta la capacità e/o il diritto di HomeAway di mitigare la Perdita, o il rilascio da parte di qualsiasi Viaggiatore tutelato di qualsiasi dichiarazione falsa o fuorviante riguardo a qualsiasi richiesta di rimborso ai sensi del presente Contratto, può far perdere il diritto del Viaggiatore tutelato al rimborso ai sensi del presente Programma.

(a)            Prova di rifiuto di Chargeback (riaccredito). Non appena un Viaggiatore tutelato è reso edotto di una Perdita, il Viaggiatore tutelato deve immediatamente rivolgersi alla banca o alle banche, al fornitore di servizi di pagamento o all’emittente della carta di credito (a seconda dei casi) per richiedere il ricupero o rimborso dei fondi del Viaggiatore tutelato (un “Chargeback” [riaccredito]). Un Viaggiatore tutelato ha diritto a ricevere un rimborso in base al Programma se la banca o le banche, il fornitore di servizi di pagamento, o l’emittente della carta di credito (a seconda dei casi) respingono la richiesta di Chargeback (riaccredito) del Viaggiatore tutelato. Su richiesta da parte Nostra, un Viaggiatore tutelato deve fornire a HomeAway prova scritta di aver contattato la banca o le banche, il fornitore di servizi di pagamento o l’emittente della carta di credito (a seconda dei casi) e che la richiesta di Chargeback (riaccredito) è stata respinta. Per mitigare la Perdita, un Viaggiatore tutelato è obbligato ad accettare qualsiasi liquidazione o pagamento parziale dalla banca o dalle banche, dal fornitore di servizi di pagamento o dall’emittente di carta di credito (a seconda dei casi), ma può avere comunque diritto a rimborsi addizionali ai sensi del Programma, fino al totale dell’importo della Perdita.

(b)            Prova d’identità. Un Viaggiatore tutelato deve fornire prova scritta della propria identità (per es. copia del passaporto, patente di guida, bollette dei servizi pubblici, informazioni sulla carta di credito, ecc.) secondo quanto da Noi richiesto a Nostra esclusiva discrezione. Ci riserviamo il diritto di determinare la validità di tali documenti di identità a Nostra esclusiva discrezione.

(c)             Prova della prenotazione. Su Nostra richiesta, un Viaggiatore tutelato deve fornire una copia (elettronica o a stampa) dell’ID della prenotazione o della conferma fornita dai Siti al momento della prima prenotazione da parte del Viaggiatore tutelato dell’immobile attraverso la pagina di pagamento di HomeAway. Inoltre, dobbiamo anche essere in grado di verificare la Prenotazione tramite prova di tale Prenotazione tra i documenti di HomeAway.

(d)            Prova dell’accettazione della Prenotazione. Su nostra richiesta, un Viaggiatore tutelato deve provare che l’Inserzionista aveva accettato la Prenotazione e che il Viaggiatore aveva pagato per tale Prenotazione. Per provare l’accettazione, l’Utente può essere tenuto a fornire documentazione di comunicazioni tramite e-mail, telefono, per iscritto o in altra forma con l’Inserzionista riguardo alla Prenotazione.

(e)            Prova del pagamento. Su Nostra richiesta, un Viaggiatore tutelato deve fornire documentazione scritta di tutti i pagamenti e rimborsi (parziali, completi e/o depositi) fatti all’Inserzionista.

(f)              Documentazione della Perdita. Su Nostra richiesta, un Viaggiatore tutelato deve fornire ogni documentazione scritta richiesta riguardo ai fondi persi o indebitamente appropriati. Il Viaggiatore tutelato deve fornire prova scritta che l’Inserzionista ha ricevuto fondi dal Viaggiatore tutelato, che ha ricevuto comunicazione della richiesta di rimborso del Viaggiatore tutelato e che ha rifiutato o ha mancato di restituire o rimborsare tali fondi al Viaggiatore tutelato. L’Utente non deve alterare o distruggere qualsiasi documentazione relativa ai fondi persi o indebitamente appropriati fino a quando la questione non sia stata risolta.

(g)       Comunicazioni nei Nostri confronti. Il Viaggiatore tutelato deve inviare una comunicazione a HomeAway, entro trenta (30) giorni lavorativi dal primo evento che dà origine alla richiesta di rimborso da parte del Viaggiatore tutelato ai sensi del Programma, tramite (i) e-mail all’assistenza clienti; (ii) posta a FAO HomeAway Book with Confidence Guarantee Team, a HomeAway Italia – Via Antonio Salandra 18, 00187 Roma - Telefono: 800 793 675 - Fax: 06 42274000

.

(h)            Presentazione di una richiesta di rimborso. Il Viaggiatore tutelato deve completare, firmare e presentare a Noi il Modulo di richiesta di rimborso, assieme a tutta la documentazione richiesta, entro sei mesi dal primo giorno del soggiorno dell’Utente nell’immobile in questione. Se un Modulo di richiesta di rimborso completato non viene presentato entro tale termine, qualsiasi richiesta è da considerarsi respinta. Il Modulo di richiesta di rimborso presentato deve contenere l’impegno da parte del Viaggiatore tutelato che: (i) qualsiasi pagamento a disposizione di tale Viaggiatore tutelato ai sensi del Programma potrà essere pagato solo nella misura in cui i proventi da qualsiasi copertura o rimborso fornito da qualsiasi polizza assicurativa o qualsiasi altra fonte di rimborso detenuta o riscattabile da un Viaggiatore tutelato sia insufficiente a rimborsare appieno il Viaggiatore tutelato per i pagamenti perduti o indebitamente appropriati fatti all’Inserzionista; (ii) se Noi effettuiamo un rimborso a favore dell’Utente ai sensi del Programma, l’Utente concorda che Noi subentriamo a tutti i diritti dell’Utente nei confronti dell’Inserzionista e di eventuali terzi relativamente alla Perdita, e che potremo rivendicare tali diritti direttamente o per conto dell’Utente a Nostra esclusiva discrezione; (iii) se Noi effettuiamo un rimborso all’Utente in base al Programma e l’Utente in seguito riceve dall’Inserzionista, da una polizza assicurativa o da altra fonte di rimborso un compenso relativamente alla Perdita, l’Utente è tenuto a restituirci tempestivamente fino al totale dell’importo del rimborso; e (iv) l’Utente si impegna a sottoscrivere un Accordo generale di saldo e liberatoria tramite il quale libera Noi, la nostra società capogruppo e le nostre società controllate e consociate da qualsiasi eventuale reclamo l’Utente possa avere con origine precedente alla data di qualsiasi pagamento effettuato ai sensi del Programma. Noi completeremo l’elaborazione di ciascuna richiesta di rimborso ai sensi del Programma entro un termine ragionevole dal ricevimento di tutta la documentazione richiesta. Come indicato in precedenza, si raccomanda che i Viaggiatori tutelati che richiedono il rimborso non gettino via o alterino qualsiasi documento relativo alla richiesta di rimborso, fino a quando la questione non sarà stata risolta.

6.              Impegno di assistenza. Fatti salvi i requisiti di cui sopra, se un Viaggiatore tutelato richiede un rimborso ai sensi del Programma, tale Viaggiatore si impegna a fornirci tempestivamente qualsiasi documentazione prevista a supporto di tale richiesta. Il Viaggiatore tutelato si impegna inoltre a cooperare appieno con Noi in tutti gli aspetti del processo di rimborso. Potremo negare il rimborso a qualsiasi Viaggiatore tutelato che non risponde a richieste di informazioni riguardanti una presunta Perdita entro il termine temporale specificato nei presenti Termini.

7.              Interezza dell’accordo; informazioni di contatto. I presenti Termini costituiscono l’intero accordo rispetto al Programma tra HomeAway e ciascun Viaggiatore tutelato. Salve le eventuali modifiche previste dai presenti Termini, ciascun Viaggiatore tutelato riconosce e concorda di essere vincolato dai Termini e condizioni d’uso in vigore dei Siti, compresa, a titolo puramente esemplificativo ma non limitativo, la disposizione relativa alla risoluzione delle controversie e all’arbitrato. In caso di discordanza tra i presenti Termini e i Termini e condizioni di utilizzo, prevalgono i presenti Termini. Per qualsiasi domanda riguardo al Programma o ai presenti Termini, si prega di contattarci tramite: (i) e-mail all’assistenza clienti; (ii) posta a FAO HomeAway Book with Confidence Guarantee Team HomeAway Italia – Via Antonio Salandra 18, 00187 Roma - Telefono: 800 793 675 - Fax: 06 42274000