Torre Alfina: dove alloggiare

Torre Alfina: trova sul nostro sito 487 case vacanza per il 2018. Puoi scegliere tra 212 appartamenti, 87 ville e molto di più! Trascorri un soggiorno indimenticabile con la famiglia o gli amici, che sia un fine settimana o un periodo più lungo. Scopri la zona circostante (Torre Alfina) con HomeAway: ti sentirai come a casa.

Quali sono i luoghi di interesse e i monumenti vicino a cui cercare una sistemazione a Torre Alfina?

HomeAway offre un’ampia selezione di sistemazioni per vacanze a Torre Alfina vicino ai maggiori luoghi di interesse. Secondo i viaggiatori HomeAway, i luoghi d’interesse da non perdere vicino a cui trovare una sistemazione sono:

  • Terme di Sorano: 1.162 proprietà in affitto
  • Duomo di Orvieto: 1.808 proprietà in affitto
  • Basilica di Santa Cristina: 1.467 proprietà in affitto
  • Palazzo del Popolo: 1.817 proprietà in affitto
  • La Scarzuola: 2.738 proprietà in affitto

Ma ci sono molti altri luoghi di interesse a Torre Alfina in cui trovare sistemazioni tramite HomeAway. Usa la barra di ricerca per trovare una selezione di case vacanza disponibili nei pressi dei luoghi di interesse che hai selezionato.

Ci sono appartamenti da affittare a Torre Alfina?

Certo che ci sono! HomeAway propone 212 appartamenti a Torre Alfina. Tra gli altri tipi di proprietà disponibili per le tue vacanze a Torre Alfina ci sono:

  • Ville: 87 soluzioni
  • Case: 85 soluzioni
  • Fattorie: 36 soluzioni

Ma potrai passare dei soggiorni stupendi in altri tipi di proprietà, tra cui castelli e altro ancora.

Ci sono sistemazioni per le vacanze con consigliato per le famiglie a Torre Alfina?

Certo, seleziona la sistemazione con consigliato per le famiglie che preferisci per le tue ferie tra 59 case vacanza con consigliato per le famiglie disponibili a Torre Alfina. Usa la barra di ricerca per trovare una selezione di case vacanza.

    Vacanze a Torre Alfina

    Torre Alfina è una frazione del comune di Acquapendente, in provincia di Viterbo. Situato al margine settentrionale dell'altopiano dell'Alfina, a circa 9 km di distanza dal capoluogo, a 600 m s.l.m., è inserito nello speciale club dei borghi più belli d'Italia. Confina con la Riserva naturale Monte Rufeno e con il bosco monumentale del Sasseto al quale si accede dai giardini pubblici del borgo. Anche se non si hanno notizie certe che l'area fosse abitata in epoca etrusca e nemmeno in quella romana, la vicinanza con l'insediamento etrusco Velzna e la presenza della via Traiana lo lascia supporre che anche Torre Alfina fosse un centro urbano. Le prime notizie storiche del borgo risalgono Il borgo di Torre Alfina ,nel frattempo, intorno al 1400 aveva raggiunto una certa autonomia amministrativa costituendosi il comune rurale dipendente da Orvieto.

    Cosa vedere a Torre Alfina

    Torre Alfina Oggi è un borgo che rivive e valorizza la propria storia e le proprie potenzialità. Aria buona, tanto verde e strutture culturali e ricettive sono i tratti distintivi di un soggiorno in questa zona particolarmente adatta a chi è alla ricerca di un destinazione per rilassarsi e dimenticare lo stress.

    Il centro storico del paese, annoverato tra i borghi più belli d'Italia, è un vero e proprio gioiello perfettamente conservato. Dall'alto dei suoi 602 metri, il borgo domina a 360 gradi il paesaggio circostante dando un senso di pace e rilassatezza naturali. Il monumento più importante del paese la zona fortificata, composta da una torre più antica, oggi inglobata nel castello, una seconda cinta muraria, costituita da bastioni, dalle mura delle abitazioni e munita di più porte d'accesso costruita con l'espandersi del borgo, la rocca originaria venne fortificata con. Il palazzo, costruito a ridosso della torre, fu dimora dei signori di turno. Prima i Risentii (secolo XIII), i cui stemmi delle pietre tombali sono ancora visibili nel cortile del castello e quindi, per legame di parentela, i Monaldeschi di Orvieto che dominarono questo luogo dalla fine del Duecento fino alla seconda metà del Seicento. In particolare si deve a Sforza Cervara, ex capitano di ventura, la ricostruzione in stile rinascimentale del primitivo castello medievale. Del periodo rimangono parte del cortile interno, un'ala decorata con affreschi, alcuni arredi e stemmi della famiglia. Presso la chiesa parrocchiale sono conservate alcune opere che facevano parte della cappella gentilizia.

    Come raggiungere Torre Alfina

    Torre Alfina è facilmente raggiungibile con l'automobile tramite la strada statale Cassia da Siena (nord): seguire le indicazioni per Acquapendente; e la strada statale Cassia da Viterbo (sud). In treno la stazione più vicina, quella di Orvieto, è collegata con il paese da un linea di mezzi pubblici. In aereo l'aeroporto più vicino è quello di Roma collegato con i treni regionali e con i mezzi pubblici attraverso la strada statale Cassia.

    Alla scoperta delle bellezze naturali di Torre Alfina

    Se ami stare all'aria aperta o vuoi trascorrere un po' di tempo in un paesaggio magnifico, puoi star certo che troverai un'ambientazione perfetta per la tua vacanza, a Torre Alfina. Tra le cose da vedere che colpiscono di più di questa zona, tutte in un raggio di 50 km dal centro della città:

    • Lago di Bolsena (17,9 km)
    • Parco dei Sette Frati (22,4 km)
    • Val di Chiana (38 km)