Patti: dove alloggiare

Patti: trova sul nostro sito 399 case vacanza per il 2018. Puoi scegliere tra 232 appartamenti, 104 case e molto di più! Trascorri un soggiorno indimenticabile con la famiglia o gli amici, che sia un fine settimana o un periodo più lungo. Scopri la zona circostante (Patti) con HomeAway: ti sentirai come a casa.

Quali sono i luoghi di interesse e i monumenti vicino a cui cercare una sistemazione a Patti?

HomeAway offre un’ampia selezione di sistemazioni per vacanze a Patti vicino ai maggiori luoghi di interesse. Secondo i viaggiatori HomeAway, i luoghi d’interesse da non perdere vicino a cui trovare una sistemazione sono:

  • Villa Romana: 834 proprietà in affitto
  • Cattedrale di Patti: 828 proprietà in affitto
  • Santuario di Tindari: 826 proprietà in affitto
  • Spiaggia del Cannitello: 926 proprietà in affitto
  • Marina di Portorosa: 883 proprietà in affitto

Ma ci sono molti altri luoghi di interesse a Patti in cui trovare sistemazioni tramite HomeAway. Usa la barra di ricerca per trovare una selezione di case vacanza disponibili nei pressi dei luoghi di interesse che hai selezionato.

Ci sono appartamenti da affittare a Patti?

Certo che ci sono! HomeAway propone 232 appartamenti a Patti. Tra gli altri tipi di proprietà disponibili per le tue vacanze a Patti ci sono:

  • Case: 104 soluzioni
  • Ville: 32 soluzioni
  • Camper: 9 soluzioni

Ma potrai passare dei soggiorni stupendi in altri tipi di proprietà, tra cui fattorie e altro ancora.

Ci sono sistemazioni per le vacanze con consigliato per le famiglie a Patti?

Certo, seleziona la sistemazione con consigliato per le famiglie che preferisci per le tue ferie tra 19 case vacanza con consigliato per le famiglie disponibili a Patti. Usa la barra di ricerca per trovare una selezione di case vacanza.

    Case vacanze Patti e affitto appartamenti a Patti

    Vacanze a Patti

    Patti è, per posizione geografica, storia ed indotto economico-turistico uno dei maggiori centri della fascia tirrenica messinese. La città fu fondata nel 1094 da Ruggero I di Sicilia anche se la presenza di numerose necropoli e la villa di Patti Marina, di origine romana, dimostrano che la zona fosse densamente popolata già in epoche molto più antiche. Patti raggiunse la sua massima importanza durante il XII secolo diventando un importante centro di produzione agricola e artigianale. Nel 1544 Patti fu attaccata e saccheggiata dal pirata algerino Barbarossa che depredò e incendiò l'intero centro abitato. Gli abitanti allora decisero di ricostruita la città con mura più possenti, tanto che Patti fu lentamente ripopolata tanto da diventare, dopo il Concilio di Trento, un importante centro di formazione culturale e religiosa. Oggi la città è una delle più ricche della provincia di Messina grazie ad una fiorente industria turistica e sopratutto grazie industria delle ceramiche, esportate via mare in tutto il mondo occidentale. Le sue ceramiche sia di tipo artistico che di uso comune sono ancora oggi prodotte in laboratori artigianali che seguono le antiche tradizioni siciliane.

    Luoghi da visitare a Patti e dintorni

    Nel territorio di Patti si trovano i resti dell'antica città di Tyndaris (IV secolo a.C.) e quelli di un imponete villa romana risalente al III secolo d.C. Testimonianze di una presenza umana ancora più antica sono visibili in contrade Monte con una necropoli risalente al X- VIII secolo a.C. e di due tombe in contrada San Cosimo. Sui monti Russo e Perrera poi sono stati rinvenuti reperti archeologici come manufatti e pavimenti in coccio pesto che testimoniano l'esistenza di un'antichissima struttura difensiva. Il centro storico di Patti è ricco di monumenti e di strade che mantengono intatto il sistema viario medievale. I resti della terza cinta muria costruita nel XV secolo dopo il saccheggio del Barbarossa sono ancora visibili così come una delle sei porte del XI secolo. Numerosi sono poi i musei, le chiese e i palazzi, che racchiudono numerose opere d'arte. Senza dubbio però il monumento più celebre e interessante è la Basilica Cattedrale realizzata nel XI secolo che conserva lo splendido sarcofago rinascimentale della regina Adelasia del Monferrato madre di Ruggero II primo re di Sicilia

    Rinomata località turistica, Patti ha 12 km di costa interamente balneabili con dune di sabbia, faraglioni e grotte. Il lungomare, lungo circa un chilometro, è davvero un posto ideale per delle piacevoli passeggiate di sera magari prima dell'imbrunire quando l'aria e particolarmente fresca grazie alle brezze marine. Da non perdere per tutti gli amanti della natura una visita alla riserva naturale di Marinello, un vero e proprio paradiso per gli amanti delle escursioni tra la macchia mediterranea e i famosi laghetti salmastri. A poca distanza si trova poi Capo d'Orlando, altra localitá suggestiva e famosa per le sue spiagge.

    Clima a Patti

    Il clima in quest'area della Sicilia é mediterraneo subtropicale, con maggiori precipitazioni durante l'anno e temperature particolarmente piacevoli e mai estreme.

    Come arrivare a Patti

    Patti é facilmente raggiungibile in auto in quanto posta sul tracciato dell'autostrada A20 che collega Messina a Palermo. E' inoltre presente una stazione ferroviaria, sulla linea regionale Palermo-Messina.

    Attività e attrazioni a Patti

    Sei in cerca di attrazioni da visitare mentre sei in città? Parti all'avventura, esplora i dintorni della tua accogliente casa vacanza e prova tutto quello che fa di Patti un posto perfetto in cui godersi qualche giorno di spensieratezza. Queste sono alcune delle attrazioni più conosciute da tenere presenti, tutte in un raggio di 50 km dal centro della città:

    • Azienda Agricola Vasari (23,5 km)
    • Parco dei Nebrodi (25,9 km)
    • Spiaggia del Cannitello (27,1 km)

    Alla scoperta delle bellezze naturali di Patti

    Se sei in cerca di avventura o ti piace ammirare il paesaggio, puoi star certo che troverai un'ambientazione perfetta per la tua vacanza, a Patti. Ecco alcune delle viste da non perdere di questa zona, tutte in un raggio di 50 km dal centro della città:

    • Spiaggia delle grotte di Mongiove (2,5 km)
    • Riserva naturale orientata Laghetti di Marinello (4,3 km)
    • Belvedere di Piraino (13 km)
    • Megaliti dell’Argimusco (16 km)
    • Parco Museo Jalari (19,7 km)
    • Spiaggia di Ponente (22,1 km)