HomeAway utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie.
HomeAway utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie.
Verified Review icon check navigate-up navigate-left navigate-right expand mail svg-lightning svg-24hr svg-house svg-sleeps svg-bedrooms svg-bathrooms svg-stay svg-toilet calendar svg-report-flag pet-dog svg-multiunit Default Owner Icon heart-filled

Case Vacanze a San Frediano

In Toscana, San Frediano è uno dei quartieri centrali e più popolare della città d'arte Firenze, dove si ritrova l'antico spirito fiorentino. Dominata dalla mole di Palazzo Pitti, la zona insieme all'Oltrarno è quella che, in epoca medievale e rinascimentale, ospitava le botteghe di artigiani e mercanti. Oggi è caratterizzata da strade tranquille con case basse e appartamenti molto suggestivi per un piacevole soggiorno.


Cosa Visitare a San Frediano

In Piazza del Carmine, cuore del Borgo San Frediano, sorge Cappella Brancacci. La Chiesa di Santa Maria del Carmine è famosa per il ciclo di affreschi che orna le pareti della cappella del mercante fiorentino Felice Brancacci, che nel 1423 commissionò la decorazione ad affresco a Masolino da Panicale e al suo allievo Masaccio. All'interno, a navata unica e croce latina, si incontrano cinque cappelle per lato che si alternano con i confessionali e le porte di accesso ai chiostri. Fra i vari dipinti presenti nelle cappelle, si segnala una Crocifissione di Vasari nella terza. Anche i soffitti e la volta sono completamente affrescati. Oltre alla cappella Brancacci, si trova la Cappella Corsini, uno dei primi esempi fiorentini di Barocco romano. San Frediano in Cestello, è una delle grandi chiese di Firenze rimaste con la facciata incompiuta, è uno dei migliori esempi dell'architettura fiorentina del tardo periodo barocco. Non distante il Palazzo Pitti, iniziato probabilmente su progetto del Brunelleschi a metà del '400. Nel Museo degli argenti sono esposti i tesori dei Medici. La facciata è lunga 205 metri ed è ricoperta da bugnato rustico fiorentino, con pietre sfaccettate estratte dalla collina di Boboli.


Cosa Fare a San Frediano

Numerosi negozi di antichità, ristoranti gradevoli e botteghe di restauro affascinano anche il visitatore più distratto, riportandolo nel fascino antico della città. Qui è possibile godere pienamente della tradizione commerciale fiorentina. Non manca la possibilità di fare lunghe e piacevoli passeggiate nel verde. In borgo San Frediano infatti si trova il Giardino Torriggiani, un'area verde all'interno delle mura, in stato di perfetta conservazione che costituisce un esempio tipico dello stile romantico che contrassegnò i giardini all'inizio dell'Ottocento. Durante il periodo natalizio, Firenze si anima di mercatini molto caratteristici. La cucina fiorentina è un tripudio di sapori e ricette semplici che esaltano i sapori genuini delle materie prime.


Clima a San Frediano

Potendo scegliere non c'è periodo migliore della primavera o l'autunno per visitare San Frediano in Firenze. L'estate è un po' afosa, ma Firenze è una città meravigliosa, visitabile in ogni periodo dell'anno.


Come Arrivare a San Frediano

Firenze è facilmente raggiungibile in treno. Dalla Stazione di Santa Maria Novella si raggiunge facilmente il quartiere San Frediano con l'autobus D o a piedi. Accessibile da Ponte alla Carraia lo si attraversa e si è arriva quindi in Borgo San Frediano. In auto, dall'autostrada A1 si deve prendere l'uscita Firenze Certosa, proseguire per Via Pisana fino a Borgo San Frediano.


Favorite
    • 1 camera da letto
    • 1 bagni
    • Posti letto 4
    • 1 - 1 di 1