Verified Review icon check navigate-up navigate-left navigate-right expand mail svg-lightning svg-24hr svg-house svg-sleeps svg-bedrooms svg-bathrooms svg-stay svg-toilet calendar svg-report-flag pet-dog svg-multiunit Default Owner Icon heart-filled Family icon
Prenota online o contatta l'assistenza per le prenotazioni HomeAway al numero 800 098 959
Prenota online o contatta l'assistenza per le prenotazioni HomeAway al numero 800 098 959

Bungalow con tanto spazio a soli 2 km dallo stupendo Lido di Orri.

Posti letto5
Camere da letto 3
Bagni1
Superficie 84 m²
Tipo di proprietà bungalow
Soggiorno minimo 1 - 7 Notti

Descrizione

Informazioni sulla proprietà

Un bungalow accogliente e spazioso, rimane a breve distanza da spiagge di Orri'.

Un bungalow indipendente, circondato da un ampio giardino mediterraneo con terrazze e barbecue. Questa casa rurale si trova alla periferia della cittadina di Tortolì, a 2 km dalle spiagge di Orri, è stato costruito in tipico stile sardo. Tre camere da letto, un ampio soggiorno e cucina, camera bagno. Fuori abbiamo un bbq, doccia, wc, veranda e terrazze.

Tortoli è la base ideale per esplorare praticamente tutta la Sardegna in quanto si trova a circa due ore di macchina dall'aeroporto di Cagliari nel sud-est di Olbia ed Alghero nel nord-est a nord-ovest. Oggi, è il centro di Tortolì più importante di tutta la regione Ogliastra. La sua economia, un tempo basata sull'agricoltura, oggi concentrati sul settore dei servizi, grazie alla presenza del porto di Arbatax e al nuovo piccolo aeroporto. Di tutte, l'industria del turismo è cresciuta di più, trasformando l'area entrare in un ambita meta turistica.

E' il paese più conosciuto dell'Ogliastra, un pò grazie alla presenza del porto commerciale e turistico, un pò per il nome accattivante, derivato da una parola araba, che significa 'quattordicesima torre', per la torre saracena che domina il lungomare. Arbatax è nata come villaggio di pescatori, molti dei quali provenienti dalla vicina Ponza, e dalla pesca ha ricavato le sue maggiori fortune, grazie ad una notevole varietà di pesci e crostacei. Arbatax sorge sul promontorio di Bellavista, ed è circondata da uno scenario naturale di cale ed insenature che la rendono assolutamente unica ed affascinante.

Ad iniziare dalle Rocce Rosse, famose nel mondo per il particolare colore del porfido, la splendida Cala Moresca, nel versante orientale del paese, e proseguendo verso il Telis, la Baia di Portofrailis e San Gemiliano, diventate zone residenziali dalla ricca architettura, si possono ammirare colori e scenari diversi, suggestivi ed ammalianti.

Arbatax offre una infinità di luoghi da visitare, soprattutto legati al mare e al turismo. Dentro il paese, in posizione irripetibile troviamo la bellissima Cala Moresca, sulla quale si affaccia l'omonimo villaggio e l'Hotel Relais Monte Turri, in zona del Promontorio di Bellavista, dove domina il faro, visibile fino alle pendici del Gennargentu e sede di una base militare. Di fronte alla Marina di Arbatax si vede la lunga e bella spiaggia de La Capannina, che attraverso la Peschiera di Arbatax, congiunge il territorio di Arbatax a quello di Girasole. Lungo tutta la spiaggia si trova lo Stagno di Tortolì, famoso per la presenza dei muggini dai quali si ricava l'ottima Bottarga dell'Ogliastra.

Ad Arbatax è imperdibile una visita al piazzale degli Scogli Rossi (Rocce Rosse), posizionati dietro il porto, e simbolo del paese in tutto il mondo. Sul lungomare, a ridosso della bella pineta, si erge la 'Quattordicesima Torre' (Arba a Tashar),recentemente restaurata. Proseguendo verso sud, ed aggirando il promontorio, si arriva, attraverso la collina del Telis, alla bellissima Baia di Portofrailis, zona turistica per eccellenza, ricca di ville, residences, alberghi, ristoranti e locali. Sulla baia, nel lato destro, svetta imponente la Torre di San Gemiliano. Proseguendo ancora verso sud, e lasciando la torre sulla sinistra, si arriva alla Baia di San Gemiliano, sede del bel Villaggio Saraceno, e - oltre gli scogli - dell' Aeroporto di Arbatax-Tortolì. San Gemiliano è la zona delle ville, candidata a zona turistica secondaria di Arbatax e ritrovo delle serate estive grazie alla presenza del gradevole Beach Bar Basaùra.

Sconosciuta fino a pochi decenni fa, l’Ogliastra, appena divenuta provincia (OG), è considerata uno dei luoghi più belli del mondo. Chiunque vi giunga non può non rimanerne affascinato. Si affaccia dalla costa orientale della Sardegna sul Mar Tirreno, di poco sotto il Golfo di Orosei, e si estende fino alle pendici dei Monti del Gennargentu. La provincia conta 23 comuni, 58.389 abitanti (il 3,6% della popolazione sarda) ed è la provincia meno popolata d'Italia. Il paesaggio si divide tra bianche distese di sabbia finissima, acque cristalline, rocce a strapiombo sul mare, boschi secolari e aride pianure deserte.

Quello dell’Ogliastra è un paesaggio ancora incontaminato e selvaggio, orgoglio dei suoi abitanti, oggetto di desiderio per i turisti. Con i suoi 1854 km² (il 6,2% del territorio sardo), l’Ogliastra è una terra di confine tra due mondi: quello agricolo del sud e quello pastorale del centro della Sardegna, nonché terra in cui si concentrano tutte le molteplici facce dell’isola sarda: cultura, tradizioni secolari, natura e storia. Nel corso della storia questa regione ha sofferto dell’isolamento e di un limitato sviluppo economico: infatti l’economia ogliastrina si basa ancora in gran parte sulla pastorizia e l’allevamento nonché sulla importante produzione vinicola e casearia. Le bellezze naturali hanno però permesso anche lo sviluppo dell’industria turistica, che ha iniziato a valorizzare non solo la incantevole zona costiera ma anche quella, ugualmente bellissima e ancora sconosciuta, dell’entroterra.

Le tracce dei primi insediamenti umani in Ogliastra risalgono probabilmente al Neolitico e sono state rinvenute all'interno delle grotte del Supramonte di Baunei. Gli uomini preistorici, comunque, vivevano anche lungo le coste e le cale, cibandosi di vegetazione spontanea, di cacciagione e di pesca, sebbene le continue incursioni piratesche li costrinsero a spostarsi verso l'entroterra e a dare, così, origine ai primi paesi montani, all'interno dei quali incominciarono a praticare l'agricoltura e la pastorizia. Il culto pagano dei popoli prenuragici è testimoniato dai vari reperti che sono stati rinvenuti nella zona, come utensili di vario genere, anfore di diverse dimensioni e punte di frecce.

L'Ogliastra, poi, è particolarmente disseminata di Nuraghi, spendide e suggestive casa-fortezze, e di Tombe dei Giganti, ovvero tipi di sepolture nuragiche che testimoniano una notevole concentrazione di popolazioni nella regione. Il nuraghe è uno dei simboli più conosciuti della Sardegna, forse il monumento più rappresentativo della sua storia millenaria. E' un'imponente costruzione di forma semplice o complessa che può raggiungere e superare i 20 metri di altezza. Può sembrare inverosimile che che molte di queste costruzioni, erette con la tecnica della pietra a secco, si siano conservate così integre sino ai giorni nostri. Essi sono un vero e proprio gioiello dell'architettura preistorica, la quale testimonia l'altissimo livello di sviluppo che la civiltà nuragica raggiunse nell'età del bronzo.

Durante il VII secolo a.C. la zona venne occupata dai Fenici, dai Punici e, successivamente, dai Romani, popolo del quale sono a tuttoggi presenti, lungo la costa, varie tracce e ruderi di villaggi. In seguito, dopo la conquista della Sardegna da parte dei Pisani, essa venne occupata dagli Aragonesi nel 1323, come testimonia la presenza di diverse torri costiere e di varie chiese campestri. Nel XII secolo la Sardegna era divisa in Giudicati e l'area dell'Ogliastra apparteneva al Giudicato di Cagliari, ma solo agli inizi del XIII secolo i Pisani, prima di venire cacciati dall'isola dagli Aragonesi, la resero Giudicato indipendente.

Con il trascorrere dei secoli, comunque, la storia dell'Ogliastra è comune a quella del resto della Sardegna fino all'arrivo dello Stato Piemontese, al quale è dovuta la distruzione del suo originario, rigogliosissimo manto boschivo d'alto fusto. Durante i millenni, le varie popolazioni esterne che hanno colonizzato la Sardegna si sono sempre impadronite dei suoi tesori, delle sue foreste, del suo mare. Ma, in compenso, hanno anche ricevuto qualcosa, la malaria e la peste, le terribili malattie che le hanno costrette ad abbandonare l'isola e che hanno rafforzato il carattere e la fierezza delle genti locali.

In seguito alla legge regionale n. 9 del 2001 e successive integrazioni, è stata effettuata una nuova ripartizione del territorio della Regione Autonoma della Sardegna, che ha portato il numero delle province da quattro a otto. Le nuove Province sono attualmente solo amministrative, vale a dire che i territori usufruiranno di una migliore ripartizione dei fondi, ma non hanno (e potrebbero non avere) - ad esempio - nè Prefettura nè altri uffici statali su scala provinciale (Questura, Banca d'Italia ecc.). Le modifiche hanno assunto piena operatività a partire dal maggio 2005, quando si sono svolte le elezioni per rinnovare tutti i Consigli provinciali.

Le specialità della cucina di questa zona della Sardegna sono costituite dalle svariate pietanze a base di carne, cucinate in diversi modi. Il gusto particolare delle carni è dovuto alla qualità dei pascoli naturali, quasi allo stato brado. Le carni preferite sono quelle dei maialetti da latte, capretti e gli agnellini di pochi chili di peso, o gli agnelloni di qualche mese, i cinghiali , e in genere tutta la selvaggina e la cacciagione.

I secondi a base di carne si preparano quasi sempre all'aperto (durante la bella stagione), con un fuoco alimentato da legna secca, il capo da arrostire, viene infilato su un lungo spiedo di ferro o di legno si accosta al fuoco.La cottura deve essere eseguita lentamente , con pazienza e con cura,dosando sapientemente le fiamme e stillando gocce bollenti di lardo acceso sulla carne. Questo accorgimento facilita e rende perfetta la cottura. Innumerevoli sono le sagre della carne che si svolgono ogni anno nei vari paesi Ogliastrini, soprattutto in quelli di montagna ( Baunei, Talana, Jerzu, Arzana , Villgrande, Urzulei).

Altri piatti tipici della cucina Ogliastrina sono le pietanze a base di interiora: la Tratalia, composta pezzi di coratella, alternati da sottili fette di lardo e di pane, avvolti dai teneri intestini di agnello e capretto, in Sardo 'Sa Nappa' e Is longus, viene arrostita avvolta intorno ad un grosso spiedo fino a diventare croccanti. Sa corda è formata da un sostanzioso intreccio di viscere, cucinato arrosto o in tegame con i piselli freschi.

Per poter gustare queste specialità, cucinate come nella descrizione appena fatta è necessario recarsi nei paesi di montagna, dove l'arrostire la carne di capra, di pecora e di porcetto è il rito più importante, dalla tradizione millenaria. Ogni tipo di carne, infatti, richiede un diverso tipo di legna da ardere per ottenere sapori ed aromi dal gusto inconfondibile.

Tra le pietanze più conosciute ed apprezzate ci sono i culurgiones. Sono formati da sfoglia ripiena di patate e formaggio, che viene lavorata pizzicandone i due estremi fino a ottenere una cucitura che li fa somigliare a una spiga dalla forma allungata e larga. La sfoglia si realizza con farina, semola, uova, acqua, strutto e sale. Viene impastata e stesa col matterello. Il ripieno è dato da patate lessate e macinate, pecorino sardo fresco, stagionato, aglio, olio d'oliva extravergine.

Maggiori dettagli

Agenzia
Gianni Franceschi
Inserzionista dal 2010
Parla inglese, italiano, olandese
Tempo di risposta:
Entro un giorno
Tasso di risposta:
90%
Ultimo aggiornamento del calendario:
11 giugno, 2018

Su Gianni Franceschi

La provincia dell’Ogliastra è situata nella zona centro orientale della Sardegna. Affacciata a Sud e ad Est sul Mar Tirreno, confina a Nord-Ovest con la provincia di Nuoro e a Sud-Ovest con la provincia di Cagliari. E' una provincia di recente creazione: è stata infatti istituita in seguito ad una legge regionale del 2001 che prevedeva una nuova ripartizione del territorio sardo, portando il numero delle province da quattro a otto. Le modifiche, però, hanno assunto piena operatività solo dal maggio 2005.

La provincia dell'Ogliastra si estende per 1.854 kilometri quadrati (il 6,2% del territorio sardo) e conta 23 comuni, tra cui Lanusei e Tortolì: fanno inoltre parte del territorio provinciale i due laghi del Flumendosa e parte del massiccio montuoso del Gennargentu.

Il nome della provincia pare derivi dagli Olivastri di cui è ricco il territorio, anche se altri ne attribuiscono l'origine all'enorme monolito a picco sul mare situato sulla costa di Baunei e denominato Agugliastra (o Pedra Longa).

Quella dell’Ogliastra è la provincia meno popolata d’Italia: proprio per questo, offre una natura incontaminata ed una grande varietà di meravigliosi paesaggi. Si va dalle coste, incastonate fra mare e roccia, alle colline, fino ad arrivare ai monti del Gennargentu.

Gianni Franceschi acquistò questa casa nel 1999

Perché Gianni Franceschi ha scelto Tortolì

Nel centro storico di Tortolì troviamo alcuni edifici sette-ottocenteschi, come il Palazzo vescovile e la Cattedrale di Sant’Andrea, in stile barocco. Molto interessante è anche il Museo d’arte contemporanea “Su Logu de S’Iscultura”, che espone opere di artisti italiani ed internazionali all’aperto, integrate cioè nell’ambiente urbano e naturale circostante.

A Lanusei, situata sul costone di un colle affacciato sul mar Tirreno, sono invece da segnalare la Cattedrale di S. Maria Maddalena, dei primi del Novecento, la Chiesa di S. Giovanni Bosco e il Museo diocesano dell’Ogliastra, che espone suppellettili liturgiche e scritti medievali, unitamente ad alcuni reperti archeologici. Sulle alture a Ovest di Lanusei si estende il Parco comunale di Seleni, con una rigogliosa foresta di lecci secolari e una ricca fauna formata da cinghiali, volpi, poiane e altre rapaci.

Tra i paesi più caratteristici dell’Ogliastra va inoltre ricordato Seui, antico centro minerario legato allo sfruttamento di un ricco giacimento di antracite. La vecchia laveria della miniera, a 3 km dal paese, è tuttora visibile e costituisce un interessante esempio di archeologia industriale. Ma la vera bellezza di Seui è il centro storico, dove palazzi ottocenteschi affiancano numerosi esempi di architettura locale in pietra. Tra i monumenti di Seui ricordiamo la casa Farci, il Carcere Baronale Spagnolo del 1647, la Galleria Civica, la Casa Caredda Loy, la Chiesa di San Giovanni e di Santa Maria Maddalena. A poca distanza dalla cittadina si trovano inoltre le Grotte de Is Janas, dette anche “grotte delle fate” per la presenza all’interno di tre grandi stalagmiti che, secondo la leggenda, sarebbero appunto tre fate pietrificate. Le Grotte sono aperte al pubblico per visite guidate.

Ma parlando della provincia dell’Ogliastra, non si possono tralasciare le splendide coste, incastonate fra mare e roccia. A Nord vi sono calette raggiungibili solo via mare o a piedi, come Cala Luna, Cala Sisine.

Che cosa rende questa casa unica?

La varietà dei paesaggi e la natura in gran parte incontaminata rende la provincia dell’Ogliastra un luogo ideale per le escursioni: a piedi, in bicicletta, a cavallo. E’ possibile camminare dalla montagna verso il mare, seguendo il corso di fiumi sotterranei tra boschi secolari, fiori e animali selvatici, fino a giungere in calette di incredibile bellezza.

Particolarmente interessante da questo punto di vista è il territorio di Baunei, con le sue valli carsiche e l'altopiano del Golgo, dove si trova la voragine più profonda d’Europa, detta Su Sterru. Nella provincia dell’Ogliastra, inoltre, è possibile fare gite a bordo del caratteristico “trenino verde”, un servizio turistico promosso dalle Ferrovie della Sardegna che consente di percorrere il cuore dell’isola e visitarne alcuni dei luoghi più belli, spesso talmente impervi e nascosti, che è possibile raggiungerli soltanto a piedi e con grande difficoltà.

Continuando a parlare di mezzi di trasporto “originali”, si possono organizzare anche delle escursioni in quad, le moto a quattro ruote. Sono a disposizione percorsi di diverse lunghezze e difficoltà, attraverso boschi, canyon, torrenti e vallate, in habitat incontaminati dove trovano posto moltissime specie animali, come l'aquila reale e il muflone.

Per gli amanti della speleologia, non mancano le grotte, tra cui la Grotta del Fico, la Grotta Su Marmuri e la Grotta Su Meraculu. Per chi invece è appassionato di free climbing, le numerose falesie recentemente attrezzate offrono diverse possibilità di arrampicate tra guglie, pareti a picco sul mare e paesaggi mozzafiato. Per gli amanti del mare, infine, è possibile fare splendide escursioni in motonave e gommone, oltre a suggestive immersioni.

Caratteristiche

Tipologia e caratteristiche bungalow in affitto in Tortolì, Italia

Tipo di casa:
  • bungalow (monofamiliare)
Pasti:
  • uso cucina
Superficie:
  • 84 m²
Regole della casa:
  • Check-in: 15.00
  • /
  • Check-out: 11.00
  • Occupazione max: 5
  • I bambini sono i benvenuti
  • Feste/eventi non ammessi
  • Animali non ammessi
  • È permesso fumare
Posizione:
  • vicino al mare
  • paese
Tema:
  • lontano da tutto
  • attività
Generale:
  • camino
  • Asciugacapelli
  • ferro e asse da stiro
  • biancheria fornita
  • parcheggio
  • asciugamani inclusi
  • lavatrice
Cucina:
  • fornello 4 fuochi
  • macchina per caffè
  • utensili da cucina
  • freezer
  • forno
  • Spezie
  • frigorifero
Per i pasti:
  • sala da pranzo
  • posti a sedere per 6 persone
Bagni:
  • 1 bagno
  • Badkamer 1 - Toilette , Box doccia , Bidet
    Badkamer 2 - Doccia esterna
Camere da letto :
  • - 3 camere da letto per 5 persone
  • slaapkamer 2 - 2 Letto singolo
    slaapkamer 3 - 1 Letto singolo
    slaapkamer 1 - 1 Letto matrimoniale , 1 lettino per bambini
Intrattenimento:
  • radio
  • tv
Esterno:
  • barbecue
  • altalena per bambini
  • giardino
  • Barbecue
  • Cortile in pietra/cemento
  • IT: Screened-Porch/Lanai
  • terrazza
  • 6 sedie da giardino
  • 2 sedie sdraio
Idoneità:
  • si accettano prenotazioni a lungo termine
  • ambiente con bassa quantità di allergeni
  • adatto ad anziani o disabili
  • accessibile per sedie a rotelle
Attrazioni:
  • Laguna/Pesca
  • Grotte
  • Chiese
  • Porto turistico
  • Ristoranti
  • Rovine
Attività di svago:
  • Beachcombing
  • equitazione
  • Shopping in outlet
  • Pedalò
  • Percorsi panoramici
  • Visite turistiche
  • passeggiate
Servizi Locali e Aziende:
  • Bancomat/Banca
  • Negozi di alimentari
Sport e Attività ricreative:
  • ciclismo
  • pesca
  • mountain bike
  • Alpinismo
  • alpinismo
  • vela
  • immersioni
  • Snorkelling
  • Pesca in laguna/baia
  • Spelunking
  • surf
  • nuoto
  • sci d'acqua
  • windsurf
Nota bene::
Tassa di pulizia finale di €50. Inclusa tutta la biancheria per bagno, letti e cucina; anche l'energia. Parcheggio privato. Condizioni di pagamento: Entro 7 giorni dal ricevimento della nostra conferma sulla vostra richiesta di prenotazione si è da pagare un deposito del 50% del affitto totale. Al vostro arrivo alla casa il saldo è da essere pagato al proprietario alla consegna delle chiavi. Cancellazione: Annullamento da parte vostra, da 9 mesi a una settimana di tempo prima di arrivare alla casa, il 50% del canone totale e' da pagare. Una cancellazione eseguita meno del termine di cui sopra indicato è addebitata per il 75% del canone totale. Per quanto riguarda il ritiro della prenotazione in caso di malattia grave, possiamo fare un accordo che il 25% della somma totale verrà pagata da parte vostra. Questo solo se dimostrabile con un certificato autentico e firmato medico (non copie), che può essere inviato al nostro ragioniere per ulteriori verifiche.

Recensioni

Favoloso! 4,6/5 -
(11 recensioni)

90% Complete
0% Complete
0% Complete
0% Complete
9% Complete
Bungalow con tanto spazio a soli 2 km dallo stupendo Lido di Orri.
valutazione media 4.6363635 basata su 11 recensioni
5

Assoluta serenita' e comodita' !!

  • 5 of 5

La casa è ampia confortevole e molto pulita, provvista di tutto. Immersa in un prato con un magnifico frutteto accanto ti permette di vivere serenamente e di sentire al mattino il canto del gallo. Per i bambini è un luogo ideale per giocare e andare in altalena di ritorno dalla spiaggia di Orri' che si raggiunge in auto in cinque minuti. Anche la spiaggia di Cea è molto vicina e pure il supermercato grande e fornito e il negozio di "Acqua e Sapone".Il proprietario Signor Mario, è veramente molto disponibile e gentile, sempre pronto ad esaudire ogni nostro desiderio. E' stata davvero una magnifica vacanza !!!!!!!

  • recensione inviata: 12-lug-2017
  • Data soggiorno: giugno 2017
  • Fonte: HomeAway
Hai trovato utile questa recensione?
0 0
Maastricht
5

Das Ferienhaus war wirklich vom feinsten.

  • 5 of 5

Bei der Unterkunft handelt es sich um ein Reiheneckhaus mit großem herrlichem Garten mit einem Steingrill, Außendusche, überdachte Veranda vor dem Haus, weiterer Tisch und Stühle im Garten. Wohnung ebenerdig, schön, sauber, ruhig (zumindest im November). 2000 Meter bis zum wunderschönen Strand.

  • recensione inviata: 9-dic-2016
  • Data soggiorno: novembre 2016
  • Fonte: HomeAway
Risposta del proprietario: Many thanks for your review on behalf of Mr. Trebini.
Hai trovato utile questa recensione?
0 0
5

Top Objekt, tolle Lage sehr gute Ausstattung.

  • 5 of 5

Sehr schöne, ruhige, gepflegte und grosszügige ferien wohnung, traumhafte Terrasse. Sehr gepflegte Ferienanlage, ein angenehmer und erholsamer Aufenthalt. Schöne Anlage, sehr schöner gepflegter Garten, Bungalow sehr sauber und zweckmäßig eingerichtet, schöne gepflegte Anlage.

  • recensione inviata: 24-gen-2017
  • Data soggiorno: gennaio 2017
  • Fonte: HomeAway
Hai trovato utile questa recensione?
0 0
5

Eine super FeWo. Wir haben uns rundum wohl gefühlt

  • 5 of 5

Das gut eingerichtete Haus liegt sehr ruhig aber dennoch zentral. Man kann zu Fuß in die Stadt laufen. Dort gibt es zahlreiche Restaurants. Supermärkte gibt es ganz in der Nähe. Das Haus hat einen großen Garten, gut geeignet für Familien mit Kindern. Fazit: wir würden dieses Objekt jederzeit wieder buchen !! Ruhige Lage am Ortsrand, schöner Garten mit Grill und Dusche. Ideal für einen Badeurlaub. Der Ort ist ein reines Touristendorf. Wer was unternehmen will braucht unbedigt ein Auto.

  • recensione inviata: 2-gen-2017
  • Data soggiorno: dicembre 2016
  • Fonte: HomeAway
Hai trovato utile questa recensione?
0 0
5

Schöner Strand. Uns hat es sehr gut gefallen.

  • 5 of 5

Ruhige Lage am Ortsrand, schöner Garten mit Grill und Dusche. Ideal für einen Badeurlaub. Wer was unternehmen will braucht unbedigt ein Auto. Das Appartment ist gut ausgestattet. Sehr schönes und sauberes Haus.

  • recensione inviata: 5-dic-2016
  • Data soggiorno: novembre 2016
  • Fonte: HomeAway
Risposta del proprietario: On behalf of Mario, many thanks for your review.
Hai trovato utile questa recensione?
2 0
1

Bungalow Tortoli

  • 1 of 5

1) Die Innenwohnfläche beträgt max. 75 qm (von uns ausgemessen) und nicht wie in der Anzeige angegeben, 90 qm.

2) Bei den in der Beschreibung der 3 Schlafzimmer befindet sich in einem Zimmer ein Bett (deklariert als französisches kleines Bett) mit einer Matratzenbreite von 1,20 m (von uns ausgemessen und durch Fotos belegbar), obwohl uns der Vermittler mehrfach telefonisch versichert hatte, dass die Matratzenbreite 1,60 m sei. Es war für uns unmöglich, dieses kleine Bett gemeinsam zu nutzen. Im 2. Zimmer stehen 2 Einzelbetten und im 3. Zimmer steht 1 Einzelbett.

3) Bezüglich der deklarierten garantierten Ruhe: Wenn wir bei geöffneten Fenstern schlafen wollten, hörten wir deutlich von 2 Seiten den starken Strassenverkehrslärm. Weiterhin war tagsüber keinerlei Ruhe zu finden, da fast täglich Traktoren und landwirtschaftliche Geräte in der direkten Nachbarschaft für so viel Lärm sorgten, dass wir das Haus tagsüber verlassen mussten. Ausserdem mussten wir mehrmals Fenster und Haustüre schliessen, da in der unmittelbaren Nähe Gartenabfälle verbrannt wurden und der Rauch in der Haus zog.

4) Bereits seit Beginn unseres Aufenthaltes gab es Probleme mit der Warmwasserversorgung, d.h. es dauerte sehr lange, bis warmes Wasser fürs Duschen und Abspülen etc. zur Verfügung stand. Ein hinzugerufener Fachmann hat 2 x versucht, das Problem zu beheben; leider ohne Erfolg, da die Ursache für den Defekt nicht gefunden wurde.

Um unsere Erholung nicht mit evtl. ständigem Besuch von Fachmann oder Besitzer weiterhin zu belasten und uns noch mehr Stress aufzubürden, haben wir entschieden, nicht mehr nach einem Fachmann zur Behebung des Problems zu rufen, da uns sowieso bei den ersten zwei Reparaturversuchen empfohlen wurde, das Wasser immer länger laufen zu lassen, um warmes Wasser zu erhalten; was uns allerdings sehr widerstrebte.

  • recensione inviata: 15-nov-2016
  • Data soggiorno: settembre 2016
  • Fonte: Fewo Direkt, del Gruppo HomeAway
Risposta del proprietario: Gentile signora Hiltrud, La prima volta che lei mi ha telefonato per esattezza il 30 settembre il giorno prima che lei ripartisse, sono realmente stato stupito dalle sue reclamazioni nei confronti della casa dove lei aveva già trascorso le sue ferie dal 12 settembre. Stupito nel senso che prima si trascorre nella casa 18 giorni di ferie e poi il giorno prima che partisse viene con tutte queste reclamazioni. Sinceramente non capisco questo suo comportamento, in quanto, affitto questa casa da 14 anni a questa parte, e, se gli inquilini vedono già dal primo giorno che le cose non quadrano e non sono corrette dentro la casa, in quel momento mi telefonano direttamente per farmi sapere i problemi riscontrati nella stessa casa. Solo, in quel momento io posso prendere le necessarie precauzioni, mettendomi in contatto col proprietario nel posto, il quale può provvedere nel risolvere questi eventuali problemi il più presto possibile. Sembra una cosa più che normale che se gli inquilini riscontrano dei problemi già dal primo giorno che arrivano, si devano mettere direttamente in contatto con la persona responsabile su questo, oppure col proprietario nel posto. Ma, non prima trascorrere le ferie, poi reclamare l'ultimo giorno quando si parte. Mi stupisce realmente il fatto che non mi abbia avvisato subito già dal primo giorno su questi inconvenientii. Per poterla venire incontro ai suoi eventuali riscontrati problemi, avrei dovuto essere avvisato al suo arrivo non alla sua partenza, dove poi nel momento che partite richiedete una parte della somma pagata indietro, questo ingiustamente. Il signor Trebini è rimasto molto deluso del vostro comportamento, in quanto, mentre lui passava la al fianco della casa tre a quattro volte la settimana, e vi chiedeva se tutto era in ordine, e voi dicevate a lui, si tutto in ordine grazie. Sembra avete riscontrato dei problemi col letto, per il quale avete potuto dormire nell'altra stanza da letto a voi offerta dal Trebini. Poi con l'acqua calda dove un idraulico ha provveduto direttamente nella riparazione. Con questo il signor Trebini ed il signor Piroddi le fanno capire che la sua recensione è del tutto sbagliata e ingiusta. Questo possono testimoniarlo entrambi. Cordiali saluti.
Hai trovato utile questa recensione?
0 2

Posizione

Aeroporto più vicino
120 chilometri
Elmas Cagliari Airport.
Barpub
800 metri
Downtown
Traghetto più vicino
5 chilometri
Arbatax
Stazione più vicina
2 chilometri
Tortoli
Autostrada più vicina
700 metri
SS125
Restaurant
800 metri
Downtown
Spiaggia più vicina
2 chilometri
Orri Beaches
Automobile: consigliata

Bungalow in periferia del paese con giardino, veranda, terrazze e bbq. Spazioso bungalow per massimo di cinque persone. Circondato da un ampio giardino mediterraneo con terrazze, veranda e barbecue.

Questa casa rurale si trova a 500m. fuori dal centro urbano di Tortolì, a circa due km dalle spiagge del Lido di Orri, è stato costruito in tipico stile sardo. Sia il desiderato riposo che privacy sono assicurati.

Arbatax e Tortoli, le più belle località turistiche della costa centro Orientale della Sardegna che vi regaleranno una vacanza nella Sardegna più vera. Sse decidete di trascorre le vostre vacanze in Ogliastra non potete dimenticare una visita alle bellissime spiagge di Orrì o di Cea nel territorio del Comune di Tortoli.

Arbatax e Tortoli confinano a nord con i territori dei comuni di Baunei e Lotzorai mentre se si prosegue verso sud si incontra il comune di Barisardo. Navigando il sito www.arbatax-tortoli.com potrete trovare sia il vostro agriturismo o il vostro campeggio, casa vacanza, appartamento o bed and breakfast, case con vista mare. Troverete inoltre tante informazioni sugli itinerari e sulle escursioni consigliate nelle zone limitrofe ad Arbatax e Tortoli e sulle possibilità di (diving) immersioni nelle splendide acque di questo tratto costiero della Sardegna.

Cala Moresca: La splendida Cala, capace di regalare forti emozioni con il suo fantastico panorama, si trova dentro la frazione marina di Arbatax, a poche centinaia di metri dalle note 'Rocce Rosse' e nei pressi del promontorio di Capo Bellavista. Cala Moresca, è sicuramente una delle più importanti bellezze naturali non solo di Tortolì, ma dell'intera Ogliastra. La cala non è sabbiosa ma ghiaiosa. Per raggiungere la Cala, da Tortolì, si deve prendere la direzione per il porto di Arbatax. Giunti in prossimità della chiesetta di Chiesetta di Stella Maris, svoltare sulla sulla destra.

Si prosegue per qualche centinaio di metri fino ad arrivare ad un piccolo piazzale in cui è possibile lasciare l'auto. Si dovranno, a questo punto, scendere, le scale che conducono alla cala.

Le spiaggie del Lido di Orri si trovano a poco meno di due km dalla casa. Famosa ed incantevole. Ricca di insenature che portano ognuna a deliziose spiaggette deserte, Orrì è considerata una delle più belle e pulite spiagge di tutta la Sardegna. È una spiaggia molto lunga e larga, quasi 16 km di litorale, caratterizzato da una sabbia bianca e finissima con un'acqua dal fondale basso per circa trecento metri dalla riva e da un colore celeste chiarissimo.

La spiaggia si presenta con un fondo di sabbia bianca con scogli levigati dal tempo sia sull'arenile sia affioranti dalle sue acque, che sono di un azzurro cangiante per i giochi di luce creati dal sole riflesso sul fondale.

Punto di ritrovo da sempre dei vacanzieri ogliastrini, è oggi il miglior biglietto da visita del paese di Tortolì. I servizi sono numerosi e di qualsiasi tipo, dai vari noleggi, ai chioschi bar, agli ambulanti, ai giochi per bambini.

Durante le animate serate estive lungo la strada che costeggia la spiaggia principale si trovano bancarelle, musica e vari divertimenti. Una visita a questa spiaggia è assolutamente da non perdere!

Tortoli, e' il paese più popoloso ed economicamente più importante dell'Ogliastra, con i suoi oltre 12.000 abitanti ed insediamenti industriali quali l'Intermare Sarda e la Cartiera di Arbatax. Si pensa che il suo nome derivi da 'Ilio', poiché fondato dai troiani in fuga, ma secondo alcuni significa semplicemente 'paese delle tortore'. Le origini di Tortolì risalgono al 3000 a.C. circa, come dimostrano alcuni ritrovamenti nelle colline della zona del Lido di Orrì.

Oggi Tortolì è considerata la capitale dell'Ogliastra. Il suo territorio è caratterizzato dalla suggestiva bellezza delle coste, ricchissime di particolari scogliere di porfido rosso e candide spiagge fra le quali spicca, per la finezza della sabbia e la limpidezza dell'acqua, il Lido di Orrì. Non lontano dal centro abitato sono presenti alcune zone archeologiche di grande interesse, la maggiore delle quali è situata nella zona compresa tra la S.S. 125 e la spiaggia di Orrì.

In località Monte Terli, a sinistra della spiaggia che porta al mare, si trovano delle domus de janas, risalenti al 2700-1800 a.C.,scavate nella roccia,costituite da un numero vario di celle semicircolari comunicanti per mezzo di sportelli quadrangolari. Sempre nella stessa zona, sulla destra rispetto alla strada, a 400 metri dalla chiesa di San Salvatore, in località S'Ortali e Su Monti, i resti di un nuraghe, una tomba di giganti e due menhir.

Presso la chiesa campestre di San Lussorio, a circa 3 Km. dal centro abitato, si trovano le rovine di un villaggio risalente all'età romana. Lungo le strade della cittadina, dal 1996, è possibile ammirare il museo d'arte contemporanea a cielo aperto chiamato Su Logu de S'Iscultura, che ha richiamato diversi artisti internazionali.

Foto

Tariffe & Disponibilità

Prezzi affitto bungalow in Tortolì, Italia

Tariffe indicate:
per casa
L'agenzia accetta il pagamento in:
EUR
Converti valuta
Periodo Tariffa minima Notti aggiuntive Per notte weekend Per settimana Al mese Eventi
 
Mid Season
1 giu 2018 - 30 giu 2018
7 notti soggiorno minimo
€350
per 7 notti
€350
 
Note: Le tariffe sono per 4 persone; aggiungi €8 per notte, per persona extra
 
High Season
1 lug 2018 - 31 ago 2018
7 notti soggiorno minimo
€690
per 7 notti
€690
 
Note: Le tariffe sono per 4 persone; aggiungi €8 per notte, per persona extra
 
Mid Season
1 set 2018 - 30 set 2018
7 notti soggiorno minimo
€350
per 7 notti
€350
 
Note: Le tariffe sono per 4 persone; aggiungi €8 per notte, per persona extra
 
Low Season
1 ott 2018 - 31 mag 2019
7 notti soggiorno minimo
€340
per 7 notti
€340
 
Note: Le tariffe sono per 4 persone; aggiungi €8 per notte, per persona extra
 
Mid Season
1 giu 2019 - 30 giu 2019
7 notti soggiorno minimo
€450
per 7 notti
€450
 
Note: Le tariffe sono per 4 persone; aggiungi €8 per notte, per persona extra
 
High Season
1 lug 2019 - 31 ago 2019
7 notti soggiorno minimo
€820
per 7 notti
€820
 
Note: Le tariffe sono per 4 persone; aggiungi €8 per notte, per persona extra
 
Mid Season
1 set 2019 - 30 set 2019
7 notti soggiorno minimo
€450
per 7 notti
€450
 
Note: Le tariffe sono per 4 persone; aggiungi €8 per notte, per persona extra

Altre informazioni sui prezzi

Tariffe Non ci sono spese aggiuntive obbligatorie

End Cleaning fee of €50.

Payment Terms: Within 7 days after receiving our confirmation on your booking request you've to pay 25% of the total rent deposit. On arrival at your vacation home, the balance due has to be paid to the owner by handling of the keys.

Cancellation: Cancellation 9 months to one week time before arriving 50% of the total rent payable. If canceled less than the above term is 75% of the total rent payable.

Regarding a withdrawal of your booking in case of serious illness, we can make an agreement that only 25% of the total amount will be paid from your side. Although when demonstrable with an authentic and signed medical certificate (no copies), which can be sent to our accountant for further verification.

Politica di cancellazione del gestore

  • Rimborso del 100% se si cancella la prenotazione almeno 60 giorni prima della data di arrivo.
  • Il costo del servizio viene rimborsato solo se le condizioni di cancellazione prevedono il rimborso al 100%.
Contatta l'agenzia
Disponibile
Non disponibile

Altre Case Vacanza